Shqiperia sipas Wikipedia (Enciklopedia),,Gjermane ,, Shkrimi ne Italisht ,,

Albania

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera
Questo articolo è circa lo stato moderno. Per altri usi, vedere l’Albania (disambigua) .
Repubblica di Albania

Republika e Shqipërisë
Bandiera Stemma
Motto:  Ti Shqipëri, ME PEC nder, ME PEC emrin Shqipëtar
È l’Albania, dare a me l’onore, mi danno il nome albanese
Inno:  Hymni i Flamurit
Inno alla bandiera

Luogo di Albania (verde) in Europa (grigio scuro) - [Legenda]
Luogo di Albania ( verde )   in Europa   ( grigio scuro ) – [ Legenda ]

Capitale
e città più grande
Tirana
41 ° 20’N 19 ° 48’E
Lingue ufficiali Albanese un
demonym albanese
Governo Unitario parlamentarecostituzionalerepubblica
 • Presidente Bujar Nishani
 • primo ministro Edi Rama
legislatura Kuvendi
Formazione
 • Principato di Arbanon 1190
 • Anjou Regno d’Albania febbraio 1272
 • Principato d’Albania 1368
 • Lega di Alessio 2 marzo 1444
 • Proclamazione indipendenza dall’ impero ottomano 28 Novembre 1912
 • Principato di Albania(Riconosciuto) 29 luglio 1913
 • Repubblica Albanese (1 ° repubblica) 31 Gennaio 1925
 • Regno albanese 1 set 1928
 • In Italia
sotto la Germania nazista
7 aprile 1939
29 Novembre 1944
 • Repubblica Popolare d’Albania(2 ° repubblica) 11 Gennaio 1946
 • Repubblica Popolare Socialista d’Albania (3 ° repubblica) 28 Dicembre 1976
 • Repubblica di Albania (4 ° Ceca)
attuale costituzione
29 Apr 1991 Nov 28, 1998
La zona
 • Totale 28,748 mila km 2 (143 ° )
11.100 mi quadrati
 • Acqua (%) 4.7
Popolazione
 • 2015 stima 2.893.005 [ 1 ]
 • 2011 censimento 2.821.977 [ 2 ]
 • Densità 98 / km 2 ( 63 ° )
254 mi / mq
PIL  ( PPP ) 2015 stima
 • Totale 32259000000 $ [ 3 ]
 • Pro capite $ 11.700 [ 3 ]
PIL  (nominale) 2015 stima
 • Totale $ 14,520 miliardi [ 3 ]
 • Pro capite $ 5261 [ 3 ]
Gini  (2013) 34.5 [ 4 ]
medio
HDI (2014) Aumentare 0,733 [ 5 ]
alto  · 85 °
Moneta Lek ( ALL )
Fuso orario CET ( UTC +1)
 • Estate ( DST ) CEST  ( UTC +2)
Formato data gg / mm / aaaa
Unità sul destra
codice chiamante 355
TLD Internet .al
un. Aromanian , greco , macedone e altre lingue regionali sono lingue minoritarie dal governo riconosciuto.

Albania ( I / Æ l b n i ə / , al- bay -nee-ə , oa volte / ɔː l b n i ə / , awl- bay -nee-ə ; Albanese : Shqipëri / Shqipëria ; Gheg Albanese : Shqipni / Shqipnia, Shqypni / Shqypnia [ 6 ] ), ufficialmente conosciuta come la Repubblica di Albania ( albanese :Republika e Shqipërisë ; pronuncia Albanese:  [ɾɛpublika ɛ ʃcipəɾiːs] ), è un paese in Europa sud-orientale . Confina con il Montenegro a nord-ovest, il Kosovo a nord-est, [ un ] la Repubblica di Macedonia ad est, e la Grecia a sud e sud-est. Ha una costa sul mare Adriatico ad ovest e sul Mar Ionio a sud-ovest. Si trova a meno di 72 km (45 mi) dal l’Italia , attraverso il Canale d’Otranto , che collega il Mar Adriatico al Mar Ionio.Ascolta

Il territorio dei nostri giorni d’Albania in vari punti della parte della storia delle province romane della Dalmazia (sud Illiria ),Macedonia (in particolare Epiro Nova ), e Mesia Superiore . La Repubblica moderno è diventato indipendente dopo il crollodell’Impero Ottomano in Europa dopo le guerre balcaniche . [ 7 ] L’Albania ha dichiarato l’indipendenza nel 1912 ed è statariconosciuta l’anno successivo. E poi è diventato un Principato , Repubblica , e Unito prima di essere invasa da l’Italia nel 1939, che ha costituito Grande Albania . Quest’ultimo alla fine trasformato in un protettorato tedesco nazista nel 1943. [ 8 ] L’anno successivo, un socialista, Repubblica Popolare è stato istituito sotto la guida di Enver Hoxha e il Partito del Lavoro . L’Albania ha sperimentato trasformazioni sociali e politiche diffuse durante l’era comunista, così come l’isolazionismo da gran parte della comunità internazionale. Nel 1991, la Repubblica socialista è stata sciolta e la Repubblica di Albania è stato stabilito.

L’Albania è un repubblica parlamentare . La capitale del paese, Tirana , rappresenta il suo cuore finanziario e industriale, con una popolazione metropolitana di circa 800.000 persone su circa 2,9 milioni di albanesi. [ 1 ] [ 9 ] libero mercato riforme hanno aperto il paese agli investimenti stranieri, soprattutto nello sviluppo di infrastrutture di trasporto dell’energia e. [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] l’Albania ha un altoISU e fornisce un sistema di assistenza sanitaria universale e istruzione primaria e secondaria gratuita. [ 5 ] l’Albania è una economia di reddito medio-alto, con la dominante del settore dei servizi l’economia del paese, seguito dal settore industriale e l’agricoltura. [ 13 ]

L’Albania è un membro della Nazioni Unite , la NATO , l’ Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa , il Consiglio d’Europa e l’ Organizzazione Mondiale del Commercio . Si tratta di uno dei membri fondatori della Comunità dell’energia ,Organizzazione per la cooperazione economica del Mar Nero e l’ Unione per il Mediterraneo . E ‘anche un candidato ufficiale per l’adesione della Unione Europea . [ 14 ]

Etimologia [ modifica ]

L’Albania è il latino medievale nome del paese, dal medievale greca Ἀλβανία Albania . Il paese si chiama Shqipëri dalla sua gente. Il nome può essere derivato dalla tribù illirica del Albani registrato da Tolomeo , geografo e astronomo di Alessandria che ha redatto una mappa nel 150 dC che mostra la città di Albanopolis situata a nord est di Durazzo . [ 15 ] [ 16 ]

Il nome può avere una continuazione in nome di un insediamento medievale chiamato Albanon e Arbanon, anche se non è certo che questo era lo stesso posto. [ 17 ] Nella sua storia scritta nel 1079-1080, la bizantina lo storico Michael Attaliates fu il primo a fare riferimento a Albanoi per aver preso parte a una rivolta contro Costantinopoli nel 1043 e al Arbanitai come soggetti del Duca diDurazzo . [ 18 ] Durante il Medioevo , gli albanesi chiamavano il loro paese Arberi o Arbëni e di cui a se stessi come arbëresh oArbënesh . [ 19 ] [ 20 ]

Già nel 17 ° secolo il toponimo Shqipëria e la demonym etnica Shqiptare gradualmente sostituiti Arberia e arbëresh . I due termini sono comunemente interpretati come “Terra delle Aquile” e “Figli delle Aquile”. [ 21 ] [ 22 ]

Storia [ modifica ]

Articolo principale: Storia dell’Albania

La storia dell’Albania emerse dalla fase preistorica dal 4 ° secolo aC, con i primi record di Illiria in storiografia greco-romana . Il territorio moderna dell’Albania non ha riscontro in antichità, che comprende parti delle province romane di Dalmazia (sud Illiria ) e Macedonia (in particolare Epiro Nova ).

Preistoria [ modifica ]

Le prime tracce di presenza umana in Albania, risalente al Paleolitico medio e del Paleolitico superiore epoche, sono stati trovati nel villaggio di Xarrë, nei pressi di Saranda eMonte Dajt nei pressi di Tirana . [ 23 ] Gli oggetti rinvenuti in una grotta vicino Xarrë comprendono selce e diaspro gli oggetti e le ossa di animali fossili, mentre quelli che si trovano a monte Dajt comprendono ossa e pietra strumenti simili a quelli della cultura aurignaziana . I reperti paleolitici di Albania mostrano grandi somiglianze con oggetti della stessa epoca trovato alla Crvena Stijena in Montenegro e nord-occidentale in Grecia . [ 23 ]

Antichità [ modifica ]

Regina Teuta delArdiaei 231-227 aC

Regno d’Illiria e Dardania nel 3 ° secolo aC

Nei tempi antichi, il territorio dell’Albania moderna è principalmente abitato da un certo numero di illirichetribù. Questo territorio era conosciuto come l’Illiria , corrispondente grosso modo alla zona ad est del mare Adriatico alla foce del Vjosë fiume nel sud. [ 24 ] [ 25 ] Il primo conto dei gruppi illiriche viene da Periplo , un antico testo greco scritto nel mezzo del 4 ° secolo aC. [ 26 ]

Uno dei più potenti tribù che governavano moderna Albania era il Ardiaei . Il Ardiaen Unito ha raggiunto la sua massima estensione sotto Agron di Illiria , figlio di Pleuratus II . Agron estese il suo dominio su altre tribù vicine come bene. [ 27 ] Dopo la morte di Agron nel 230 aC, la moglie Teuta ereditato il regno Ardiaean. Le forze di Teuta esteso le loro operazioni ulteriormente verso sud nel  Mar Ionio , sconfiggendo la flotta achea e Aetolian combinato nella  battaglia di Paxos  e catturare l’isola di Corcira , che li ha messi in condizione di violare le importanti rotte commerciali tra il continente della Grecia e la Grecia città d’Italia. [ 28 ] Nel 229 aC, Roma ha dichiarato guerra [ 29 ] su Illyria per saccheggiare ampiamente navi romane. La guerra si concluse con la sconfitta illirica nel 227 aC. Teuta finalmente è stato sostituito da  Gentius  nel 181 aC. [ 30 ] Gentius sono scontrati con i Romani nel 168 aC, iniziando la Terza guerra illirica . Il conflitto ha provocato vittoria romana e la fine dell’indipendenza illirica dal 167 aC. Dopo la sua sconfitta, i romani dividere la regione in tre divisioni amministrative. [ 31 ]

Medioevo [ modifica ]

Articolo principale: Albania nel Medioevo

Principato di Arbanon (11 ° 12 ° secolo dC)

Carlo I di Napoli stabilitoRegnum Albaniae (Regno di Albania) , dopo aver conquistato una parte del Despotato dell’Epiro .

Principati albanesi nel 14 ° secolo.

Il territorio ora conosciuto come l’Albania rimase sotto romana ( bizantina di controllo) fino a quando leslavi iniziarono a invadere lo da 548 e poi, [ 32 ] ed è stato catturato da impero bulgaro nel 9 ° secolo.Dopo l’indebolimento del dell’impero bizantino e l’ impero bulgaro nel medio e tardo 13 ° secolo, un po ‘del territorio della moderna Albania è stato catturato dalla serba Principato . In generale, gli invasori distrutti o indeboliti romani e bizantini centri culturali nelle terre che sarebbero diventate l’Albania. [ 33 ]

Il nucleo territoriale dello stato albanese formato nel Medioevo, come il Principato di Arbër ed il Regno d’Albania . Il Principato di Arbër o Albanon ( albanese ): Arbër o Arberia, è stato il primo Stato albanesedurante i Medio Evo , è stato stabilito da archon Progon nella regione di Kruja , a c. 1190. Progon, il fondatore, è stato riuscito dai figli Gjin e Demetrio, quest’ultimo, che ha raggiunto l’altezza del regno.Dopo la morte di Dhimiter, l’ultimo della famiglia Progon , il principato passò sotto Gregorio Kamonas , e più tardi Golem . Il Principato è stato sciolto nel 1255. [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] Pipa e Repishti concludere che Arbanon è stato il primo schizzo di un “Stato albanese”, e che ha mantenuto lo status semi-autonoma, come l’estremità occidentale di un impero (sotto la Doukai di Epiro e le Laskarids di Nicea ). [ 37 ] il Regno di Albania è stata fondata da Carlo d’Angiò nel territorio albanese ha conquistato dal Despotato dell’Epiro nel 1271. ha preso il titolo di “re di Albania” nel mese di febbraio 1272. il regno si estendeva dalla regione di Durazzo (allora conosciuta come Durazzo) sud lungo la costa a Butrinto. Dopo la creazione del regno, una struttura politica cattolica è stata una buona base per i piani papali di diffondere il cattolicesimo nei Balcani. Questo piano ha trovato anche il sostegno di Elena d’Angiò, un cugino di Carlo d’Angiò, che era a quel tempo al potere territori in Nord Albania. Circa 30 chiese e monasteri cattolici sono stati costruiti durante il suo dominio nel Nord Albania e in Serbia. [ 38 ] Nel corso 1331-1355, l’impero serbo lottato controllo su Albania. Dopo la dissoluzione dell’impero serba, sono stati creati diversi principati albanesi, e tra i più potenti erano i Balsha, Thopia, Kastrioti, Muzaka e Arianiti. Nella prima metà del 14 ° secolo, l’impero ottomano ha invaso la maggior parte dell’Albania. Ma nel 1444, i principati albanesi erano uniti sottoGeorge Castrioti Skanderbeg , l’eroe nazionale dell’Albania.

Ottomano Albania [ modifica ]

Articolo principale: Ottomano Albania

Sangiaccato di Albania 1431

Dopo aver servito l’ Impero Ottomano per 20 anni Skanderbegdeserta e ha iniziato una ribellione che ha fermato avanzata ottomana in Europa da 25 anni.

All’alba della creazione del dell’Impero Ottomano nel Sud-Est Europa, il paesaggio geopolitico è stato caratterizzato da regni sparsi di piccoli principati. Gli Ottomani eretto i loro presidi in tutto il sud dell’Albania per il 1415 e occupato la maggior parte dell’Albania dal 1431. [ 39 ] Tuttavia, nel 1443 una grande e lunga rivolta scoppiò sotto la guida dell’eroe nazionale albanese Skanderbeg , che durò fino al 1479, molte volte sconfiggendo principali ottomane eserciti guidati dai sultani Murad II e Mehmed II. Skanderbeg uniti inizialmente i principi albanesi, e più tardi istituito un’autorità centralizzata sulla maggior parte dei territori non conquistati, diventando il Signore governo dell’Albania. Ha anche cercato incessantemente ma senza successo di creare un europeo coalizione contro gli ottomani. Ha contrastato ogni tentativo da parte dei turchi per riconquistare Albania, che hanno immaginato come un trampolino di lancio per l’invasione d’Italia e l’Europa occidentale. La sua lotta impari contro il potere più potente del tempo ha vinto la stima di Europa, così come un supporto sotto forma di denaro e aiuti militari da Napoli, il Papato, Venezia e Ragusa. [ 40 ]

Con l’arrivo dei turchi, l’Islam è stato introdotto in Albania come una terza religione. Questa conversione ha provocato una massiccia emigrazione di albanesi verso i paesi europei cristiani. [ 41 ]Insieme con i bosniaci , albanesi musulmani hanno occupato una posizione di rilievo nell’impero ottomano, e sono stati i principali pilastri della politica di Porta Ottomana nei Balcani. [ 42 ]

Mehmet Köprülü è stato il più efficace e influente ottomano Gran Visir di Albanese origine. [ 43 ]

Godendo di questa posizione privilegiata nell’Impero, albanesi musulmani ricoperto varie posizioni amministrative elevate, con oltre due dozzine di gran visir di origine albanese, come ad esempio il generale Mehmet Köprülü , che comandava le forze ottomane durante le guerre ottomano-persiana ; Gen. Köprülü Fazıl Ahmed , che ha guidato gli eserciti ottomani durante la guerra austro-turca (1663-1664) ; e, più tardi, Muhammad Ali Pascià d’Egitto. [ 44 ]

Ali Pasha di Tepelena era notevolmente uno dei più potenti musulmana albanese rulers.He governato l’ Pashalik di Yanina 1788-1822

Nel 15 ° secolo, quando gli Ottomani stavano guadagnando un fermo appoggio nella regione, città albanese sono stati organizzati in quattro principali sangiaccati . Il governo ha promosso il commercio da risolvere una colonia ebraica considerevole di rifugiati in fuga dalle persecuzioni in Spagna (alla fine del 15 ° secolo). Valona ha visto passare attraverso i suoi porti merci importate dall’Europa, come velluti, prodotti di cotone, mohair, tappeti, spezie e cuoio da Bursa e Costantinopoli . Alcuni cittadini di Valona aveva anche colleghi di lavoro in Europa. [ 44 ]

Albanesi potrebbero anche essere trovati in tutto l’impero in Iraq , l’Egitto , l’Algeria e in tutto ilMaghreb , come fermi amministrativi militare vitale e. [ 45 ] Ciò è in parte dovuto al devscirme sistema.Il processo di islamizzazione è stato un backup incrementale, a partire dal l’arrivo degli ottomani nel 14 ° secolo (fino ad oggi, una minoranza di albanesi sono cattolici o cristiani ortodossi, anche se la stragrande maggioranza è diventata musulmana). Timar titolari, il fondamento dei primi controllo ottomano nel sud-est Europa, non erano necessariamente convertiti all’Islam, e, occasionalmente, si ribellò; il più famoso di questi ribelli è Skanderbeg (la sua figura sarebbe dovuto sorgere in seguito, nel 19 ° secolo, come una componente centrale dell’identità nazionale albanese). L’impatto più significativo sui albanesi è stato il graduale processo di islamizzazione di una grande maggioranza della popolazione, anche se si diffuse solo nel 17 ° secolo. [ 46 ]

Principalmente i cattolici convertiti nel 17 ° secolo, mentre gli ortodossi albanesi seguito l’esempio soprattutto nel secolo successivo.Inizialmente confinati ai principali centri della città di Elbasan e Scutari , da questo periodo di campagna è stata anche abbracciando la nuova religione. [ 46 ] I motivi per la conversione secondo alcuni studiosi erano diverse, a seconda del contesto. La mancanza di materiale di origine non aiuta quando si studiano questi problemi. [ 47 ]

Albania rimase sotto il controllo ottomano come parte della Rumelia provincia fino al 1912, quando l’Albania indipendente è stato dichiarato .

Era di nazionalismo e Lega di Prizren [ modifica ]

Lega di Prizren delegati 1878

Mappa delinea il vilayet Albanese richiesto dalla Lega di Prizren

La Lega di Prizren è stata costituita il 1 ° giugno 1878 a Prizren , Kosovo Vilayet dell’Impero Ottomano. In un primo momento le autorità ottomane sostenuto la Lega di Prizren, la cui posizione iniziale era basata sulla solidarietà religiosa dei musulmani proprietari e persone collegate con l’ amministrazione ottomana . Gli Ottomani favorito e protetto la solidarietà musulmana, e chiamato per la difesa delle terre musulmane, tra cui l’attuale Bosnia-Erzegovina .Questa è stata la ragione per la denominazione del campionato Il Comitato dei musulmani reale( albanese : Komiteti i Myslimanëve të Vërtetë ). [ 48 ] La Lega ha emanato un decreto noto comeKararname . Il suo testo conteneva un proclama che la gente di “nord dell’Albania, Epiro e la Bosnia” sono disposti a difendere la “integrità territoriale” dell’Impero ottomano “con tutti i mezzi possibili” dalle truppe della Bulgaria , la Serbia e il Montenegro . E ‘stato firmato da 47 deputati musulmani della Lega il 18 giugno 1878. [ 49 ] Circa 300 musulmani hanno partecipato alla riunione, compresi i delegati di Bosnia mutasarrif ( Sanjak-Bey ) del Sangiaccato di Prizren , come rappresentanti delle autorità centrali, e senza delegati da Scutari Vilayet . [ 50 ]

Gli Ottomani annullato il loro sostegno quando la Lega, sotto l’influenza di Abdyl bey Frashëri , venne concentrata a lavorare verso l’autonomia albanese e richiesto fusione di quattro vilayet ottomani ( Kosovo , Scutari , Monastir e Ioannina ) in un nuovo vilayet dellaOttomano (il Vilayet Albanese ). La Lega ha usato la forza militare per impedire che le aree di annettere Plav e Gusinje assegnati al Montenegro dal Congresso di Berlino . Dopo varie battaglie di successo con le truppe del Montenegro, come in Novsice , sotto la pressione delle grandi potenze , la Lega di Prizren è stato costretto a ritirarsi dalle loro regioni contestate di Plav e Gusinje e più tardi, il campionato è stato sconfitto dall’esercito ottomano inviato da il sultano. [ 51 ] la rivolta albanese del 1912 , la sconfitta ottomana nelle guerre balcaniche e l’avanzata delle montenegrina, le forze serbe e greche in territori rivendicati da albanesi, ha portato alla proclamazione di indipendenza da Ismail Qemali a Valona , il 28 novembre 1912.

Indipendenza [ modifica ]

Skopje dopo essere stato catturato dairivoluzionari albanesi nel mese di agosto 1912 dopo aver sconfitto le forze ottomane in possesso della città. Ciò ha portato allaproclamazione di indipendenza poco dopo.

Al Congresso All-albanese a Valona il 28 novembre 1912 [ 52 ] partecipanti al Congresso hanno costituito l’ Assemblea di Valona . [ 53 ]Il gruppo di ottanta-tre leader riuniti a Valona nel novembre 1912 ha dichiarato l’Albania un paese indipendente e istituire un governo provvisorio . Il governo provvisorio albanese è stato stabilito sulla seconda sessione dell’assemblea tenuta il 4 dicembre 1912. E ‘stato un governo di dieci membri, guidati da Ismail Qemali fino alle sue dimissioni il 22 gennaio 1914. [ 54 ] L’Assemblea ha inoltre istituito ilSenato ( Albanese : Pleqësi ) con un ruolo di consulenza al governo, composto da 18 membri dell’Assemblea. [ 55 ]

Ismail Qemali e il suo gabinetto durante la celebrazione del primo anniversario dell’indipendenza inValona il 28 novembre 1913.

L’indipendenza dell’Albania è stata riconosciuta dalla Conferenza di Londra il 29 luglio 1913, ma il disegno dei confini della nuova costituzione Principato di Albania ha ignorato le realtà demografiche del tempo. La commissione internazionale di controllo è stato istituito il 15 ottobre 1913 al prendersi cura della somministrazione di nuova costituzione in Albania fino proprie istituzioni politiche erano in ordine. [ 56 ] La sua sede erano in Valona . [ 57 ] LaGendarmeria Internazionale è stato stabilito come la prima forze dell’ordine del Principato di Albania . All’inizio di novembre i primi membri della gendarmeria sono arrivati ​​in Albania. Wilhelm di Wied è stato selezionato come il primo principe. [ 58 ]

Nel novembre 1913 le forze pro-ottomane albanesi avevano offerto il trono dell’Albania al ministro della guerra ottomano di origine albanese, Izzet Pasha . [ 59 ] I contadini pro-ottomano credevano che il nuovo regime del Principato di Albania era uno strumento del sei cristiani Grandi Potenze e proprietari terrieri locali che possedevano metà della terra coltivabile. [ 60 ]

Nel 28 febbraio 1914, la Repubblica Autonoma dell’Epiro del Nord è stata proclamata nel Argirocastro dalla popolazione greca locale contro l’incorporazione in Albania. Questa iniziativa è stata di breve durata e nel 1921 le province del sud sono stati finalmente incorporato per il Albanese Principato. [ 61 ] [ 62 ] Nel frattempo, la rivolta dei contadini albanesi contro il nuovo regime albanese scoppiata, sotto la guida del gruppo di religiosi musulmani riuniti intorno Essad Pasha Toptani , che si proclamò il salvatore dell’Albania e l’Islam. [ 63 ] [ 64 ] al fine di ottenere il sostegno dei Mirdita volontari cattolici dalle montagne del nord, Principe di Wied nominato loro leader,Prenk Bibe Doda , di essere il ministro degli esteri del Principato di Albania . Nel mese di maggio e giugno 1914 il Gendarmeria internazionale raggiunto da Isa Boletini ei suoi uomini, per lo più da Kosovo , [ 65 ] e settentrionali Mirdita cattolici furono sconfitti dai ribelli che hanno catturato la maggior parte dell’Albania centrale entro la fine del mese di agosto 1914. [ 66 ] Il regime del Principe di Wied è crollato e ha lasciato il paese il 3 settembre 1914. [ 67 ]

Repubblica e Monarchia [ modifica ]

Stemma del Regno albanese (1928-1939)

Zog I , Re di Albania

La breve durata monarchia (1914-1925) successe la prima Repubblica albanese (1925-1928). Nel 1925 la Reggenza quattro membri è stata abolita e Ahmed Zogu è stato eletto presidente della repubblica di recente dichiarato. Tirana è stato approvato ufficialmente come capitale permanente del paese. [ 68 ] Zogu ha portato un regime autoritario e conservatore, il cui scopo primario era la manutenzione di stabilità e l’ordine. Zogu è stato costretto ad adottare una politica di cooperazione con l’Italia. Un patto era stato firmato tra l’Italia e l’Albania il 20 Gennaio 1925 in cui l’Italia ha guadagnato il monopolio della spedizione e commerciali concessioni. [ 69 ]

La repubblica albanese è stato poi sostituito da un altro monarchia nel 1928. Al fine di estendere il suo controllo diretto in tutto il paese, Zogu posto grande enfasi sulla costruzione di strade. Ogni albanese di sesso maschile di età superiore ai 16 anni era legalmente tenuto a dare dieci giorni di lavoro libero ogni anno allo Stato. [ 69 ] Re Zogu rimase un conservatore, ma ha avviato riforme. Ad esempio, in un tentativo di modernizzazione sociale, l’abitudine di aggiungere una regione al proprio nome è stato eliminato. Zogu anche fatto donazioni di terre alle organizzazioni internazionali per la costruzione di scuole e ospedali. Le forze armate sono stati formati e supervisionati da istruttori italiani.Come contrappeso, Zogu mantenuto ufficiali britannici nella Gendarmeria nonostante la forte pressione italiana per rimuoverli. Il regno è stato sostenuto dal regime fascista in Italia e dei due paesi ha mantenuto stretti rapporti fino improvvisa Italia di invasione del paese nel 1939. L’Albania fu occupata da Italia fascista e poi dalla Germania nazista durante la seconda guerra mondiale.

La seconda guerra mondiale [ modifica ]

Regno di Albania, durante la seconda guerra mondiale

Bandiera del Regno albanese(1939-1943)

Dopo essere stato occupato militarmente l’Italia , dal 1939 fino al 1943 il Regno albanese era unprotettorato e una dipendenza di Italia governata dal re italiano Vittorio Emanuele III e il suo governo.Dopo l’Asse ‘ invasione della Jugoslavia nel mese di aprile 1941, i territori della Jugoslavia con sostanziale popolazione albanese furono annesse in Albania: la maggior parte del Kosovo , [ una ] così come Macedonia occidentale, la città di Tutin nella Serbia centrale e una striscia di orientaleMontenegro . [ 70 ] nel novembre 1941, i piccoli gruppi comunisti albanesi istituito un partito albanese comunista a Tirana di 130 membri sotto la guida di Enver Hoxha e di un Comitato centrale di undici uomo. La festa in un primo momento aveva poco appeal di massa, e anche la sua organizzazione giovanile compensate poche reclute. Dopo il marzo 1943, il Movimento di Liberazione Nazionaleformato la sua prima e la seconda battaglioni regolari, che successivamente divennero brigate, per operare insieme a unità più piccole e irregolari esistenti. La resistenza alla occupazione è cresciuta rapidamente come segni di debolezza italiana è diventato evidente. Alla fine del 1942, guerriglia numerati non più di 8.000 a 10.000. Entro l’estate del 1943, quando lo sforzo italiano è crollato, quasi tutti l’interno montuoso è stato controllato da unità di resistenza. [ 71 ]

Partigiani albanesi marciano a Tirana 29 novembre 1944

Dopo la capitolazione d’Italia nel 1943, la Germania nazista occupò l’Albania troppo. Il nazionalista Balli Kombëtar , che aveva combattuto contro l’Italia, ha formato un governo “neutrale” a Tirana, e fianco a fianco con i tedeschi ha combattuto contro il comunista guidato Movimento di Liberazione Nazionale albanese . [ 72 ] Il Centro per il soccorso alle popolazioni civili ( Ginevra) ha riferito che l’Albania è stato uno dei paesi più devastati d’Europa. 60.000 case sono state distrutte e circa il 10% della popolazione è stato lasciato homeless.The partigiani comunisti erano raggruppati e hanno guadagnato il controllo di gran parte del sud dell’Albania, nel gennaio 1944. Tuttavia, sono stati oggetto di attacchi tedeschi spingendoli fuori di talune regioni. Nel Congresso di Permet, il nuovo quadro normativo costituito un Consiglio Antifascista di Liberazione Nazionale di agire come amministrazione e legislativo albanese. Entro l’anno scorso nella seconda guerra mondiale l’Albania è caduto in uno stato di guerra come civile tra i comunisti e nazionalisti. I partigiani comunisti però sconfissero le ultime forze Balli Kombëtar nel sud dell’Albania da metà estate 1944. Prima della fine del mese di novembre, i principali truppe tedesche erano ritirati da Tirana , ed i comunisti hanno preso il controllo attaccando essa. I partigiani del tutto liberati Albania dall’occupazione tedesca il 29 novembre 1944. Un governo provvisorio, che i comunisti avevano formato a Berat nel mese di ottobre, somministrato l’Albania con Enver Hoxha come primo ministro.

Albania comunista [ modifica ]

Enver Hoxha nel 1971

Entro la fine della seconda guerra mondiale , la principale forza militare e politica del paese, il partito comunista, ha inviato le forze per nord dell’Albania contro i nazionalisti per eliminare i suoi rivali. Hanno affrontato la resistenza aperta in Nikaj-Mertur, Dukagjin e Kelmend (Kelmendi è stato condotto da Prek Cali ). [ 73 ] Il 15 gennaio 1945, uno scontro ha avuto luogo tra partigiani della prima brigata e delle forze nazionaliste al Ponte Tamara, con conseguente sconfitta delle forze nazionaliste. Circa 150 Kelmendi [ 74 ] persone sono state uccise o torturate. Questo evento è stato il punto di partenza di molti altri problemi che hanno avuto luogo durante la dittatura di Enver Hoxha. La lotta di classe è stato applicato rigorosamente, la libertà umana e dei diritti umani è stato negato. [ Citazione necessaria ] regione Kelmend è stato isolato sia dal confine e dalla mancanza di strade per altri 20 anni, l’istituzione della cooperativa agricola ha determinato il declino economico. Molte persone sono fuggite Kelmendi, alcuni sono stati eseguiti nel tentativo di attraversare il confine. [ Citazione necessaria ]

Dopo la liberazione dell’Albania dall’occupazione nazista, il paese è diventato uno stato comunista, i Repubblica Popolare d’Albania (ribattezzata “Repubblica socialista popolare di Albania” nel 1976), che è stato guidato da Enver Hoxha e il partito laburista dell’Albania . [ Senza fonte necessaria ]

La ricostruzione socialista albanese è stato lanciato subito dopo l’annullamento della monarchia e l’istituzione di una ” Repubblica Popolare “. Nel 1947, prima linea ferroviaria albanese è stato completato, con la seconda ha completato otto mesi più tardi. Le nuove leggi di riforma fondiaria sono state approvate la concessione del terreno per gli operai ei contadini che coltivavano esso. Agricoltura divenne cooperativa , e la produzione è aumentata in modo significativo, che porta in Albania di diventare punto di vista agricolo autosufficiente. Nel 1955, l’analfabetismo è stato eliminato tra popolazione adulta dell’Albania. [ 75 ]

Un vecchio bunker comunista si affaccia sulle spettacolari cime diValbona Valley . Si stima che circa 700.000 bunker di cemento sono stati costruiti dal governo di Hoxha.

Durante questo periodo l’Albania divenne industrializzata e ha visto una rapida crescita economica, nonché i progressi senza precedenti nei settori dell’istruzione e della sanità. [ Citazione necessaria ] Il tasso medio annuo del reddito nazionale albanese è stato superiore del 29% rispetto alla media mondiale e il 56% in più rispetto . alla media europea [ 76 ]costituzione comunista dell’Albania non ha permesso le imposte sugli individui; invece, sono state imposte tasse sulle cooperative e di altre organizzazioni, con più o meno lo stesso effetto. [ 77 ]

Le libertà religiose sono stati gravemente ridotti durante il periodo comunista, con tutte le forme di culto essere messi fuori legge. Nel mese di agosto 1945, la legge di riforma agraria ha fatto sì che vaste aree di proprietà di proprietà di gruppi religiosi (per lo più islamiciwaqf ) sono state nazionalizzate, insieme con le tenute di monasteri e diocesi. Molti credenti, con l’ ulema , e molti sacerdoti sono stati arrestati, torturati e giustiziati. Nel 1949, un nuovo decreto sulle comunità religiose necessario che tutte le loro attività di essere sanzionati dal solo Stato. [ 78 ]

Nel 1967 Hoxha proclamò l’Albania del ‘primo mondo Stato ateo ‘. Centinaia di moschee e decine di librerie islamici – contenenti manoscritti di inestimabile valore – sono stati distrutti. [ 79 ] Le chiese non sono stati risparmiati neanche, e molti sono stati convertiti in centri culturali per i giovani. La nuova legge ha vietato tutti “, religiosi, warmongerish, l’attività antisocialista fascista e di propaganda.”Predicando la religione portava un tre a dieci anni di carcere. Ciò nonostante, molti albanesi hanno continuato a praticare il loro credo in segreto.

Successore politico di Hoxha Ramiz Alia ha supervisionato lo smembramento del ” Hoxhaist Stato” durante la rottura del blocco orientale nel 1980 tardi.

Albania post-comunista [ modifica ]

Articolo principale: caduta del comunismo in Albania

Dopo le proteste che iniziano nel 1989 e le riforme fatte dal governo comunista nel 1990, la Repubblica Popolare è stato sciolto nel 1991-92 e la Repubblica di Albania è stata fondata. I comunisti mantenuto una roccaforte in parlamento dopo il sostegno popolare nelle elezioni del 1991. Tuttavia, nel marzo 1992, in mezzo a politiche di liberalizzazione con conseguente collasso economico e disordini sociali, un nuovo fronte guidata dal nuovo Partito Democratico ha preso il potere.

Albanese T-59 carri armati vicino al confine Kosovo, maggio 1999 durante la guerra del Kosovo

Negli anni successivi, gran parte della ricchezza accumulata del paese sono stati investiti in Ponzi schemi a piramide bancari, che sono stati ampiamente supportati da funzionari governativi. Gli schemi travolti da qualche parte tra un sesto a un terzo della popolazione del paese. [ 80 ] [ 81 ] Nonostante gli avvertimenti del FMI alla fine del 1996, l’allora presidente Sali Berisha ha difeso gli schemi come le grandi imprese di investimento, portando sempre più persone a riorientare le loro rimesse e vendere le loro case e il bestiame per contanti a depositare negli schemi. [ 82 ] gli schemi cominciarono a crollare alla fine del 1996, portando molti degli investitori in proteste inizialmente pacifiche contro il governo, chiedendo loro soldi indietro. Le proteste sono diventate violente nel mese di febbraio, come le forze governative hanno risposto con il fuoco. Nel mese di marzo la polizia e Guardia Repubblicana deserte, lasciando i loro arsenali aperta. Sono stati prontamente svuotati da milizie e bande criminali. La crisi risultante ha provocato un’ondata di evacuazioni di cittadini stranieri [ 83 ] [ 84 ] e di rifugiati. [ 85 ]

La crisi ha portato il primo ministro Aleksander Meksi a dimettersi l’11 marzo del 1997, seguito dal presidente Sali Berisha nel mese di luglio a seguito del giugno Elezioni generali. Nell’aprile 1997, Operazione Alba , una forza di pace delle Nazioni Unite guidato da Italia, è entrato nel paese con due obiettivi: assistenza nella evacuazione di espatriati e per garantire il terreno per le organizzazioni internazionali. Questo è stato in primo luogo l’UEO MAPE, che ha lavorato con il governo nella ristrutturazione del sistema giudiziario e di polizia. Il partito socialista ha vinto le elezioni nel 1997, e un certo grado di stabilizzazione politica seguita.

Nel 1999, il paese è stato influenzato dalla guerra del Kosovo , quando un gran numero di albanesi del Kosovo ha trovato rifugio in Albania.

L’Albania è diventata membro a pieno titolo della NATO nel 2009, ed è applicata di aderire all’Unione europea . Nel 2013, il partito socialista ha vinto le elezioni nazionali. Nel mese di giugno 2014, la Repubblica di Albania è diventato un candidato ufficiale per l’adesione all’Unione europea.

Governo [ modifica ]

La repubblica albanese è una democrazia parlamentare istituito una Costituzione rinnovata nel 1998. [ 86 ] Le elezioni si svolgono ogni quattro anni per 140 posti unicameraleAssemblea della Repubblica di Albania . Nel giugno 2002, un candidato di compromesso, Alfred Moisiu , ex generale dell’esercito , è stato eletto presidente per avere successoRexhep Meidani . Dopo le elezioni parlamentari del luglio 2005, Sali Berisha , il leader del Pd, è diventato primo ministro, mentre il 20 luglio 2007 Bamir Topi è diventato presidente. L’attuale presidente albanese Bujar Nishani è stato eletto dal Parlamento nel luglio 2012.

L’integrazione euro-atlantica dell’Albania è stato l’obiettivo finale dei governi post-comunisti. richiesta di adesione all’UE dell’Albania è stato impostato come una priorità da parte della Commissione europea.

Albania, con la Croazia, si è unito alla NATO il 1 ° aprile del 2009, diventando i membri 27 e 28 l’alleanza. [ 87 ]

Ramo esecutivo [ modifica ]

Governo dell’Albania Logo

Il capo dello Stato in Albania è il Presidente della Repubblica. Il Presidente è eletto per un mandato di 5 anni dall’Assemblea a scrutinio segreto, che richiede un 50% + 1 maggioranza dei voti di tutti i deputati. L’attuale Presidente della Repubblica è eletto Bujar Nishani nel luglio 2012.

Il Presidente ha il potere di garantire l’osservazione della Costituzione e tutte le leggi, agire come comandante in capo delle forze armate, esercitare le funzioni di Assemblea della Repubblica di Albania quando l’Assemblea non è in sessione, e nominare il Presidente del Consiglio dei ministri (primo ministro).

Il potere esecutivo spetta al Consiglio dei ministri (gabinetto). Il Presidente del Consiglio (primo ministro) è nominato dal presidente; I ministri sono nominati dal presidente sulla base della raccomandazione del primo ministro. Assemblea del Popolo deve dare l’approvazione finale della composizione del Consiglio. Il Consiglio è incaricato di eseguire le politiche estere e nazionali. Si dirige e controlla le attività dei ministeri e degli altri organi dello Stato.

Presidente Bujar Nishani PD 24 Luglio 2012
primo ministro Edi Rama PS 15 settembre 2013

Potere legislativo [ modifica ]

Uffici del Parlamento a Tirana

L’ Assemblea della Repubblica di Albania ( Kuvendi i Republikës SE Shqipërisë ) è l’organo legislativo in Albania. Ci sono 140 deputati dell’Assemblea, che sono eletti attraverso una lista elettorale del sistema. Il Presidente dell’Assemblea (o altoparlante), che ha due deputati, presiede l’Assemblea. Ci sono 15 commissioni permanenti, o comitati. Le elezioni parlamentari si svolgono almeno ogni quattro anni.

L’Assemblea ha il potere di decidere la direzione della politica interna ed estera; approvare o modificare la costituzione; dichiarare guerra a un altro Stato; ratificare o annullare i trattati internazionali; eleggere il Presidente della Repubblica, la Corte Suprema, e il procuratore generale e dei suoi deputati; e controllare l’attività della radio di stato e della televisione, agenzia di stampa statale e altri mezzi di comunicazione ufficiali di informazione.

Le forze armate [ modifica ]

Articolo principale: militare dell’Albania

unità di fanteria albanesi in una NATO congiunta excersise dal vivo in Italia, il 2015.

Motovedetta Iliria del albanesi Navy.

Le Forze Armate albanesi ( Forcat e Armatosura të Shqipërisë ) sono stati prima formati dopo che il paese ha dichiarato la sua indipendenza nel 1912. L’Albania ha ridotto il numero delle truppe attive da 65.000 nel 1988 a 14.500 nel 2009. [ 88 ] [ 89 ] I militari ora consiste principalmente di una piccola flotta di navi aerei e marini. Nel 1990, il paese ha scartato enormi quantità di hardware obsoleto dalla Cina, come carri armati e sistemi SAM .

Le forze armate attualmente includono il maggiore generale , la Terra Forza Albanese , l’albanese Air Force e la Forza navale Albanese . L’aumento del bilancio militare è stata una delle condizioni più importanti per la NATO l’integrazione. La spesa militare è stata generalmente inferiore a 1,5% dal 1996, solo per picco nel 2009 al 2% e scendere di nuovo al 1,5%. [ 90 ] Dal febbraio 2008 l’Albania ha partecipato ufficialmente nel della NATO Operazione Active Endeavournel Mediterraneo . [ 91 ] e ‘stato invitato ad aderire alla NATO del 3 aprile 2008, ed è diventato un membro a pieno titolo il 2 aprile 2009.[ 92 ]

Divisioni amministrative [ modifica ]

L’Albania è divisa in 12 contee amministrative ( albanese : Qark o prefekturë ). Dal giugno 2015, queste contee sono divisi in 61 comuni ( albanesi : bashki ). Queste contee sono stati ulteriormente suddivisi in 36 distretti ( albanesi : rreth ) che divenne defunta nel 2000. [ 93 ] Il governo ha introdotto una nuova divisione amministrativa da attuare nel 2015 per cui i comuni sono ridotti a 61 in totale, mentre quelle rurali chiamati komuna sono aboliti . I comuni defunti saranno conosciuti come quartieri o villaggi ( albanese : Lagje / Fshat ). [ 94 ] [ 95 ] Ci sono complessivamente 2980 villaggi / comunità ( albanese : Fshat ) in tutta l’Albania, precedentemente noto come località ( albanese : lokalitete ). I comuni sono il primo livello di governance locale, responsabile delle esigenze locali e le forze dell’ordine. [ 96 ]

Come parte della riforma, i principali centri storici in Albania vengono fisicamente ridisegnate e facciate dipinte in modo da riflettere un maggiore aspetto mediterraneo. [ 97 ] [ 98 ]

Geografia [ modifica ]

Articolo principale: Geografia dell’Albania

Un’immagine satellitare dell’Albania

Osum Canyon in Skrapar

L’Albania ha una superficie totale di 28.748 chilometri quadrati (11.100 miglia quadrate). Si trova tra le latitudini 39 ° e 43 ° N , e per lo più tra le longitudini 19 ° e 21 ° E (una piccola area si trova ad est di 21 °). Lunghezza costa di Albania è 476 km (296 mi) [ 99 ] : 240 e si estende lungo le Adriatico e Ionio . Le pianure del west si affacciano sul mare Adriatico.

Il 70% del paese che è montuosa è robusto e spesso inaccessibili dall’esterno. La montagna più alta èKorab trova nel quartiere di Dibër , arrivando fino a 2.764 metri (9.068 piedi). Il clima sulla costa è tipicamente mediterranea con inverni miti e umidi ed estati calde, soleggiate e piuttosto asciutto.

Condizioni interne variano a seconda delle quote, ma le zone più alte di sopra dei 1500 m / 5000 ft sono piuttosto freddo e spesso nevoso in inverno; qui freddo con neve possono indugiare in primavera. Oltre alla capitale Tirana , che ha 420.000 abitanti, le principali città sono Durazzo , Korça , Elbasan , Scutari ,Argirocastro , Valona e Kukës . In grammatica albanese, una parola può avere forme indefinite e definite, e questo vale anche per i nomi delle città: entrambi Tirana e Tirana , Scutari e Scutari sono utilizzati.

I tre più grandi e più profondi laghi tettonici della penisola balcanica sono in parte situati in Albania. Lago di Scutari nel nord-ovest del paese ha una superficie che può variare tra 370 km 2 (140 sq mi) e 530 km 2, di cui un terzo appartiene a Albania e resto a Montenegro. Il litorale albanese del lago è di 57 km (35 mi). Lago di Ohrid si trova nel sud-est del paese ed è condivisa tra l’Albania e la Macedonia. Ha una profondità massima di 289 metri e una varietà di flora e fauna uniche si possono trovare lì, tra cui “fossili viventi” e molte specie endemiche. A causa del suo valore naturalistico e storico, Ohrid Lake è sotto la protezione dell’UNESCO . C’è anche Butrinti lago, che è un piccolo lago tettonico. Si trova nel parco nazionale di Butrint.

Clima [ modifica ]

Riviera albanese come si vede dalla Llogora Passo lungo SH8

Albania Mappa di Köppen classificazione climatica.

Con la sua costa rivolta verso l’Adriatico e lo Ionio, i suoi altopiani sostenuto sulla elevata massa dei Balcani, e l’intero paese che giace ad una latitudine soggetto a una varietà di modelli di tempo durante le stagioni invernale ed estiva, l’Albania ha un elevato numero di regioni climatiche relative alla sua massa. Le pianure costiere hanno clima tipicamente mediterraneo; altipiani hanno un clima mediterraneo continentale. In entrambe le pianure e gli interni, il clima varia notevolmente da nord a sud.

Le pianure hanno inverni miti, con una media di circa 7 ° C (45 ° F). Le temperature estive media 24 ° C (75 ° F). Nelle pianure del sud, le temperature medie di circa 5 ° C (9 ° F) superiore durante tutto l’anno. La differenza è maggiore di 5 ° C (9 ° F) durante l’estate e un po ‘meno durante l’inverno.

Le temperature interne sono colpiti più dalle differenze di altitudine che da latitudine o di qualsiasi altro fattore. Basse temperature invernali in montagna sono causati dalla massa d’aria continentale che domina il tempo in Europa orientale e le balcanica . Venti settentrionali e nordest soffiano gran parte del tempo. Le temperature medie estive sono più basse rispetto alle zone costiere e molto più bassa ad altitudini più elevate, ma fluttuazioni giornaliere sono maggiori. Temperature massime diurne nei bacini interni e valli fluviali sono molto alti, ma le notti sono quasi sempre fresco.

Media delle precipitazioni è pesante, il risultato della convergenza del flusso d’aria prevalente dal Mar Mediterraneo e la massa d’aria continentale. Poiché di solito incontrano nel punto in cui il terreno sale, la pioggia pesante cade negli altopiani centrali. Le correnti verticali iniziati quando l’aria mediterranea è sollevato anche causare frequenti temporali.Molte di queste tempeste sono accompagnate da venti locali alti e piogge torrenziali.

Paesaggio di campagna albanese

Quando la massa d’aria continentale è debole, i venti del Mediterraneo cadere la loro umidità più all’interno. Quando vi è una massa d’aria continentale dominante, l’aria fredda si riversa sulle zone di pianura, che si verifica più frequentemente in inverno. Perché le temperature più basse danno ulivi della stagione e agrumi, oliveti e frutteti sono limitati a luoghi riparati con esposizioni meridionali e occidentali, anche nelle zone con temperature invernali medie elevate.

Lowland precipitazioni medie di 1.000 millimetri (39.4 pollici) a più di 1.500 millimetri (59,1 in) ogni anno, con i livelli più alti nel nord. Quasi 95% della pioggia cade in inverno.

Le piogge nelle gamme di montagna in montagna è più pesante. Registri adeguati non sono disponibili, e le stime variano ampiamente, ma le medie annuali sono probabilmente circa 1.800 millimetri (70,9 pollici) e sono alto come 2.550 millimetri (100,4 a) in alcune aree settentrionali. Le Alpi albanesi occidentali (Valle dei Boga) sono tra le zone più bagnate in Europa, ricevendo alcune 3.100 millimetri (122,0 in) di pioggia all’anno. [ 100 ] La variazione stagionale non è così grande nella zona costiera.

Le montagne più alte interne ricevono meno precipitazioni rispetto alle regioni montagnose intermedi. differenze del terreno provocano ampie variazioni locali, ma la distribuzione stagionale è la più consistente di qualsiasi area.

Nel 2009, una spedizione presso l’Università del Colorado ha scoperto quattro piccoli ghiacciai nelle montagne “maledetto” nel Nord dell’Albania. I ghiacciai sono al livello relativamente basso di 2.000 metri (6.600 piedi), quasi uniche per una latitudine così a sud. [ 101 ]

Flora e fauna [ modifica ]

La lince sopravvive ancora in Albania. [ 102 ]

Anche se un piccolo paese, l’Albania si distingue per la sua ricca biologica diversità. La variazione della geomorfologia, clima e terreno di creare le condizioni favorevoli per un numero di specie endemiche e sub-endemiche con 27 endemiche e 160 piante vascolari subendemic presenti nel paese. Il numero complessivo di impianti è di oltre 3250 specie, circa il 30% di tutta la specie della flora presenti in Europa.

Più di un terzo del territorio dell’Albania – circa 10.000 chilometri quadrati (3.861 miglia quadrate), – è boschiva e il paese è molto ricco di flora.Circa 3.000 specie diverse di piante crescono in Albania, molti dei quali sono utilizzati per scopi medicinali. Phytogeographically , l’Albania appartiene alla boreale Unito , la regione mediterranea e la provincia illirica della Regione Circumboreale . Le regioni costiere e pianure hanno tipicamente mediterraneo macchia di vegetazione, mentre le querce le foreste e la vegetazione si trovano su altitudini più elevate. Vaste foreste dipino nero , di faggio e abete si trovano su montagne più alte e alpine praterie crescono ad altitudini superiori a 1800 metri. [ 103 ]

Aquila reale -la simbolo nazionale dell’Albania. [ 104 ]

Secondo il World Wide Fund for Nature e Digital Map of European Regions ecologico da parte delAgenzia europea per l’ambiente , il territorio dell’Albania può essere suddiviso in tre ecoregioni : leforeste decidue illiriche , sui monti Pindo boschi misti e Dinariche alpini boschi misti. Le foreste ospitano una vasta gamma di mammiferi, tra cui lupi , orsi , cinghiali e camosci . Lynx , gatti selvatici , martore epuzzole sono rari, ma sopravvivono in alcune parti del paese.

Ci sono circa 760 specie di vertebrati trovato finora in Albania. Tra questi ci sono oltre 350 specie di uccelli, 330 di acqua dolce e pesci marini e 80 specie di mammiferi. Ci sono alcune 91 specie globalmente minacciate si trovano all’interno del paese, tra cui i pellicano dalmata , marangone minore , e la Acipenser sturio . Regioni costiere rocciose nel sud forniscono buoni habitat per la via di estinzione foca monaca del Mediterraneo .

Alcune delle specie più significative di uccelli osservate nel paese includono la aquila reale  – conosciuto come il simbolo nazionale di Albania [ 104 ]  – avvoltoio specie, gallo cedrone e numerosi uccelli acquatici . Le foreste albanesi mantengono ancora le comunità significative di grandi mammiferi come l’ orso bruno , lupo grigio , camosci e cinghiali . [ 103 ] Il nord e le montagne orientale del paese sono a casa per l’ultimo residuo lynx balcanica  – una popolazione in pericolo critico dellince . [ 105 ]

Economia [ modifica ]

Articolo principale: Economia dell’Albania

Tirana la capitale e centro economico dell’Albania.

Ulza Dam

La transizione dell’Albania da un socialista un’economia pianificata a libero mercato il capitalismoè stato in gran parte riuscito. [ 106 ] Non ci sono segni di crescenti investimenti, e interruzioni di corrente sono ridotte nella misura in cui l’Albania sta ora esportando energia. [ 107 ] Nel 2012, la sua PIL pro capite (espresso in acquisto standard di potere ) si attesta al 30% della media UE, mentre AIC (Consumi effettivi individuali) era del 35%. [ 108 ] Tuttavia, l’Albania ha mostrato potenziale di crescita economica, in quanto sempre più aziende trasferirsi lì e dei beni di consumo sono sempre disponibili da emergenti commercianti del mercato, come parte della corrente massiccia esercizio di riduzione dei costi globali. Albania, Cipro e la Polonia sono gli unici paesi in Europa che hanno registrato la crescita economica nel primo trimestre del 2010. [ 109 ] [ 110 ] Fondo monetario internazionale (FMI) prevedevano 2,6% di crescita per l’Albania nel 2010 e 3,2% nel 2011. [ 111 ]

Fabbrica di cemento in fushë krujë

Albania e Croazia hanno discusso la possibilità di costruire congiuntamente una centrale nucleare sul Lago di Scutari , vicino al confinecon il Montenegro, un piano che ha raccolto critiche da Montenegro a causa di sismicità della zona. [ 112 ] Inoltre, c’è qualche dubbio se l’Albania sarebbe in grado di finanziare un progetto di tale portata con un bilancio nazionale totale di meno di $ 5 miliardi. [ 7 ] Tuttavia, nel febbraio 2009 società italiana Enel ha annunciato piani per costruire una centrale a carbone da 800 MW in Albania, di diversificare le fonti di energia elettrica. [ 113 ] Quasi il 100% dell’elettricità è generata da invecchiamento centrali idroelettriche, che stanno diventando sempre più inefficace a causa di crescenti siccità. [ 113 ] Tuttavia, ci sono stati molti investimenti privati ​​nella costruzione di nuove centrali idroelettriche tali come Devoll Hydro Power Plant e la centrale idroelettrica Ashta.

Power Station Koman idroelettrica

Il paese ha grandi depositi di petrolio e gas naturale, e ha prodotto 26.000 barili di petrolio al giorno nel primo trimestre del 2014 (BNK-TC). [ 114 ] [ 115 ] La produzione di gas naturale, stimato in circa 30 milioni di m 3 , è sufficienti per soddisfare le esigenze dei consumatori. [ 7 ] Altre risorse naturali comprendono il carbone, bauxite , rame e ferro ore.Albania ha le maggiori riserve petrolifere onshore in Europa. Uscita greggio dell’Albania è pari a più di 1,2 milioni di tonnellate nel 2013, tra cui 1,06 milioni da canadese Bankers Petroleum, 87,063 tonnellate di olio Stream Canada e 37,406 tonnellate di Albpetrol sul proprio. Tre imprese straniere producono il resto. [ 116 ]

Albania Export Treemap

Agricoltura è il settore più importante, che impiega una parte significativa della forza lavoro e generando circa il 21% del PIL. Agricoltura in Albania impiega 47,8% della popolazione e circa il 24.31% del territorio è utilizzato per scopi agricoli. Prodotti agricoli nazionali hanno rappresentato il 63% delle spese per la casa e il 25% delle esportazioni nel 1990. Come parte del processo di pre-adesione dell’Albania all’UE, gli agricoltori vengono aiutati attraverso l’IPA 2011 fondi per migliorare gli standard di agricoltura albanese. [ 117 ] L’Albania produce notevoli quantità ditabacco , olive , grano , mais , patate , ortaggi , frutta , barbabietole da zucchero , uva , carne , miele , prodotti lattiero-caseari , e la medicina tradizionale e le piante aromatiche , fichi (13 ° più grande produttore al mondo) [ 118 ] e aspro ciliegie . [ 119 ] la vicinanza dell’Albania al Mar Ionio e il Mar Adriatico danno il grande potenziale industria della pesca sottosviluppati. Banca Mondiale e della Comunità Europea economisti segnalare che l’industria della pesca dell’Albania ha un buon potenziale di generare proventi da esportazione, perché i prezzi nei vicini mercati greco e italiano sono molte volte superiori a quelli del mercato albanese. Il pesce disponibile al largo delle coste dell’Albania sono carpe, trote, orate, cozze e crostacei.

Il turismo sta guadagnando una congrua del PIL dell’Albania con i visitatori in crescita ogni anno. A partire dal 2014 le esportazioni sembrano guadagnare slancio e sono aumentate del 300% rispetto al 2008, anche se il loro contributo al PIL è ancora moderata (le esportazioni per rapporto capite attualmente si attesta al 1100 $). Anche se la crescita dell’Albania ha subito un rallentamento nel 2013 il turismo è in rapida espansione e gli investimenti esteri stanno diventando più comuni come il governo continua la modernizzazione delle istituzioni albanesi “. [ 106 ]

Turismo [ modifica ]

Articolo principale: il turismo in Albania

Città balneare di Saranda di fronte aCorfù

Spiaggia Golem nei pressi diDurazzo

Beach in Himarë sulla riviera albanese

Una gran parte del reddito nazionale albanese viene dal turismo . Turismo – a partire dal 2013 – i fondi del 10% del suo prodotto domestical lordo, e questo è destinata ad aumentare. L’Albania ha accolto circa 4,2 milioni di visitatori nel 2012, per lo più da paesi vicini e l’ Unione europea . Nel 2011, l’Albania è stato consigliato come destinazione di viaggio superiore, da Lonely Planet . [ 120 ]Nel 2014, l’Albania è stato nominato numero 4 meta turistica globale dal New York Times . [ 121 ] Il numero di turisti è aumentato del 20% per il 2014 anche.

La maggior parte del turismo è concentrata lungo l’ Adriatico ed il Mar Ionio costa. Quest’ultimo ha le più belle e incontaminate spiagge, e viene spesso chiamata la Riviera Albanese . Mare albanese ha una notevole lunghezza di 360 km, tra cui anche la laguna, zona che si trova all’interno. Il mare ha un carattere particolare, perché è ricco di varietà di spiagge sabbiose, promontori, insenature, baie, lagune coperte, piccole spiagge di ghiaia, grotte marine ecc Alcune parti di questo mare sono molto pulito ecologico, che rappresentano in questa prospettiva zone inesplorate , molto raro in Mediterraneo zona. [ 122 ]

L’aumento dei visitatori esteri è drammatica, l’Albania aveva solo 500.000 visitatori nel 2005, mentre nel 2012 aveva una stima di 4,2 milioni di turisti, con un incremento del 740% in soli 7 anni.Molte delle principali città del paese si trovano lungo le spiagge incontaminate dei mari dell’Adriatico e dello Ionio. Un importante gateway per la penisola balcanica , sempre crescente rete stradale albanese fornisce frangente per raggiungere i suoi vicini nel sud a nord, est e ovest.L’Albania è nelle immediate vicinanze di tutte le principali capitali europee con brevi due o tre voli ora che sono disponibili tutti i giorni. I turisti possono vedere e sperimentare l’Albania del passato antico e la cultura tradizionale. [ 123 ]

Il settanta per cento di terreno dell’Albania è montuosa e ci sono valli che si diffondono in un bel mosaico di boschi, pascoli, sorgenti incorniciate da alte cime innevate di neve fino alla fine dell’estate si diffonde attraverso loro. [ 124 ]

Alpi albanesi , parte della gamma Prokletije o di maledizione montagne nel nord dell’Albania tenendo la vetta più alta montagna. Le più belle regioni montuose che possono essere facilmente visitati dai turisti sono Dajti Mountain , Thethi , Voskopoja , Valbona , Kelmend , Prespa , Lago di Koman, Dukat e Shkrel .

Lago di Scutari

Parchi nazionali e Patrimonio dell’Umanità [ modifica ]

Le rovine di Apollonia

Argirocastro , la città di pietra – un patrimonio mondiale dell’UNESCO

Valle Valbona in autunno, parte della Alpi albanesi

Sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO di Berat

Sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO della città antica diButrint

L’Albania offre molti luoghi per escursioni a piedi, i paesaggi più spettacolari sono quelli dei parchi nazionali.

Uno dei parchi nazionali più impressionante di montagna è di 4.000 ettari (9.900 acri) del Parco Nazionale del Tomorr, stabilita a sud del Shkumbin fiume nella gamma Tomorr appena ad est della bella città-museo di Berat , e che domina la città di Polican. Altri importanti montagna parchi nazionali sono: Theth (Thethi) parco nazionale nel bacino Shale intorno Theth (2630 ettari) [ 125 ]Dajti (Daiti) National Park, 3300 ettari di montagna che sovrasta la capitale, Tirana e il Parco Nazionale Valbona Valley , in la Valbona Gorge dall’ingresso gola fino alla Rrogam e sulle montagne circostanti. [ 126 ]

Anche se relativamente piccola, l’Albania è sede di un gran numero di laghi. Tre dei più grandi laghi sono Scutari, Ohrid e Prespa. [ 127 ]

Ci sono un certo numero di associazioni del settore turistico, come ATA, Unioni, ecc [ 128 ] [ 129 ]

L’Albania è sede di due siti Patrimonio Mondiale (Berat e Argirocastro sono elencati insieme)

Il seguente è il dell’UNESCO Tentative List dell’Albania: [ 130 ]

La maggior parte dei turisti internazionali in corso in Albania sono da Kosovo , Macedonia ,Montenegro , Grecia e Italia. [ 131 ] I turisti stranieri in gran parte provengono dall’Europa dell’Est, in particolare dalla Polonia , e la Repubblica Ceca , ma anche da paesi dell’Europa occidentale come la Germania , Belgio , Olanda , Francia , Scandinavia, e altri. [ 132 ]

Crimine e l’applicazione della legge [ modifica ]

Albanese Logo Polizia

mostra RENEA ALMEX 2010

Le forze dell’ordine in Albania è in primo luogo la responsabilità del albanesi polizia . L’Albania ha anche una unità antiterrorismo chiamato RENEA . Su un elenco di 43 paesi europei, l’Albania quotata al 4 ° più alto tasso di criminalità accanto alla Russia , la Francia e la Moldavia . [ 133 ] Homicide è un problema nel paese, in particolare faide nelle zone rurali del nord e del crimine nazionale. [ 134 ] nel 2014 sono stati stimati circa 3000 famiglie albanesi di essere coinvolto in faide e questo ha avuto dopo la caduta del comunismo ha portato alla morte di 10.000 persone. [ 135 ]

La scienza e la tecnologia [ modifica ]

Articolo principale: Scienza e tecnologia in Albania

Dal 1993 le risorse umane in scienze e tecnologia si sono drasticamente diminuiti. Diversi sondaggi mostrano che durante il 1991-2005, circa il 50% dei professori e ricercatori delle università e istituzioni scientifiche del paese sono emigrati. [ 136 ]

Tuttavia, nel 2009 il governo ha approvato la “Strategia Nazionale per la Scienza, Tecnologia e Innovazione in Albania” [ 137 ] per il periodo 2009-2015. Essa mira a triplicare la spesa pubblica in ricerca e sviluppo (R & S) al 0,6% del PIL e aumentare la parte di spesa interna lorda per R & S da fonti estere, anche attraverso l’ Unione Europea programmi quadro s ‘per la ricerca, al punto in cui si estende il 40% della spesa per la ricerca, tra gli altri.

Transport [ modifica ]

Articolo principale: Trasporti in Albania

Autostrade [ modifica ]

Articolo principale: Autostrade in Albania

A1 che collega l’Albania con il Kosovo

Attualmente ci sono tre principali autostrade in Albania: la superstrada che collega Durazzo con Valona , l’ autostrada Albania-Kosovo , e l’autostrada Tirana-Elbasan .

La A1 Albania-Kosovo Highway collega il Kosovo alla costa adriatica albanese: la parte albanese è stata completata nel giugno 2009,[ 138 ] e adesso ci vogliono solo due ore e mezza per andare dal confine con il Kosovo a Durazzo . Nel complesso, l’autostrada sarà di circa 250 km (155 mi) quando raggiunge Prishtina . Il progetto è stato il progetto più grande e più costoso mai intrapreso infrastrutture in Albania. Il costo della strada sembra aver violato € 800 milioni, anche se il costo esatto per l’autostrada totale deve ancora essere confermata dal governo.

Due autostrade supplementari saranno costruiti in Albania nel prossimo futuro: Corridoio VIII , che collegherà l’Albania con la Repubblica di Macedonia e Bulgaria, e l’autostrada nord-sud, che corrisponde alla parte albanese del dell’autostrada adriatico-ionica , un grande autostrada regionale che collega la Croazia con la Grecia lungo l’ Adriatico e Ionio coste. Quando tutti e tre i corridoi sono stati completati l’Albania avrà una stima di 759 chilometri di autostrada che collega con tutti i paesi vicini: il Kosovo, la Macedonia, il Montenegro e la Grecia.

Aviation [ modifica ]

Il trasporto aereo civile in Albania ha segnato il suo inizio nel mese di novembre 1924, quando la Repubblica di Albania ha firmato un accordo di governo con la compagnia aerea tedesca Deutsche Luft Hansa . Sulla base di un contratto di concessione decennale, la Albanian Airlines Company Adria Aero Lloyd è stato stabilito. [ Citazione necessaria ] Nella primavera del 1925, i primi voli nazionali da Tirana aScutari e Valona hanno iniziato. [ Citazione necessaria ]

Nel mese di agosto 1927, la carica di aviazione civile di traffico aereo Ministero d’Italia ha acquistato Adria Aero Lloyd. L’azienda, ora in mani italiane, ha ampliato i suoi voli verso altre città, come ad esempio Elbasan , Korça , Kukës , Peshkopi e Argirocastro , e ha aperto linee internazionali a Roma, Milano , Salonicco , Sofia , Belgrado e Podgorica .

La costruzione di un aeroporto più moderno in Laprakë iniziato nel 1934 ed è stato completato entro la fine del 1935. Questo nuovo aeroporto, che fu poi ufficialmente denominata “Aeroporto di Tirana”, è stato costruito in conformità con i parametri tecnologici ottimali di quel tempo, con un pista di cemento armato di 2.700 m (8.858 piedi), e completato con attrezzature tecniche e gli edifici adeguati.

Durante 1955-1957, l’ aeroporto Rinasi è stato costruito per scopi militari. Più tardi, la sua amministrazione è stata spostata al Ministero dei Trasporti. Il 25 gennaio 1957, l’impresa statale del trasporto aereo internazionale ( Albtransport ) ha stabilito la sua sede a Tirana. Aeroflot , Jat Airways , Malév , TAROM e Interflug sono state le compagnie aeree che hanno iniziato ad avere un volo con l’Albania fino al 1960. [ 139 ]

Durante 1960-1978, diverse compagnie aeree hanno cessato di operare in Albania a causa dell’impatto della politica, con una conseguente diminuzione di afflusso di voli e passeggeri. Nel 1977 il governo albanese ha firmato un accordo con la Grecia per aprire primi collegamenti aerei del paese con l’Europa non comunista. Di conseguenza,l’Olympic Airways è stata la prima compagnia aerea non comunista di volare commercialmente in Albania dopo la seconda guerra mondiale. Nel 1991 l’Albania ha avuto collegamenti aerei con molte delle principali città europee, tra cui Parigi, Roma, Zurigo , Vienna e Budapest , ma non regolare servizio aereo nazionale. [ 139 ]

Una joint venture franco-albanese Ada Air , è stato lanciato in Albania come la prima compagnia aerea privata, nel 1991. La società ha offerto un volo in un aereo trentasei passeggeri quattro giorni alla settimana tra Tirana e Bari , Italia e un servizio di noleggio per uso domestico e destinazioni internazionali. [ 139 ]

Dal 1989 al 1991, a causa di cambiamenti politici nei paesi dell’Europa orientale, l’Albania ha aderito alla Organizzazione Internazionale dell’Aviazione Civile (ICAO), ha aperto il suo spazio aereo ai voli internazionali, e aveva i suoi compiti di controllo del traffico aereo definite. Come risultato di questi sviluppi, condizioni sono state create per separare le attività di controllo del traffico aereo da Albtransport. Invece, l’Agenzia nazionale del traffico aereo (NATA) è stato istituito come un’impresa indipendente. Inoltre, nel corso di questi anni, accordi governativi del trasporto aereo civile sono stati stabiliti con paesi come la Bulgaria , la Germania, la Slovenia , l’Italia, la Russia, l’Austria, il Regno Unito e la Macedonia .

Il Direttorio generale dell’aviazione civile (DGCA) è stato istituito il 3 febbraio del 1991, per far fronte allo sviluppo richiesto dal tempo. L’Albania ha un aeroporto internazionale ,Aeroporto di Tirana-Rinas , che è legata al 29 destinazioni da 14 compagnie aeree. Si è visto un aumento drammatico del numero di passeggeri e movimenti aerei a partire dai primi anni 1990.

Ferrovie [ modifica ]

Appena dipinta T-669 locomotiva delle Ferrovie albanesi a Kashar fermata di transito

Le ferrovie in Albania sono amministrati dalla società ferroviaria nazionale Hekurudhat Shqiptare (HSH) (che significa ferrovie albanesi ).Essa gestisce una 1.435 millimetri ( 4 ft  8 1 / 2   a ) manometro sistema ferroviario (scartamento normale) in Albania. Tutti i treni sono trainati dalla Repubblica -Built CKD locomotive diesel-elettriche .

Il sistema ferroviario è stato ampiamente promosso dalla totalitaria regime di Enver Hoxha , durante i quali l’uso del trasporto privato è stato effettivamente proibito. Dal crollo del regime precedente, vi è stato un considerevole aumento delle autovetture e del bus di utilizzo.Mentre alcune delle strade del paese sono ancora in pessime condizioni, ci sono stati altri sviluppi (come ad esempio la costruzione di un’autostrada tra Tirana e Durazzo), che hanno preso molto traffico lontano dalle ferrovie. [ Citazione necessaria ]

Demografia [ modifica ]

Articolo principale: Demografia dell’Albania

Le regioni con una tradizionale presenza di gruppi etnici diversi da albanesi.

Rappresentazione della distribuzione dei gruppi etnici all’interno della Repubblica di Albania, come secondo il censimento del 2011. I distretti di colore grigio sono quelli in cui la maggioranza delle persone non ha dichiarato un gruppo etnico (la questione era facoltativo).

Secondo i risultati 2011 del censimento, la popolazione totale di Albania è 2.821.977, con un basso tasso di fertilità di 1,49 bambini nati per ogni donna. [ 140 ] [ 141 ] La caduta del regime comunista nel 1990 l’Albania è stata accompagnata con la migrazione di massa.Migrazione esterna è stata vietata in Albania comunista, mentre quello interno era piuttosto limitata, quindi questo era un fenomeno nuovo. Tra il 1991 e il 2004, circa 900.000 persone hanno migrato da Albania, circa 600.000 di loro di stabilirsi in Grecia . [ 142 ]distribuzione della popolazione interna migrazione fortemente influenzata dell’Albania. Popolazione è diminuita soprattutto nel Nord e nel Sud del paese, mentre è aumentato in Tirana e Durazzo quartieri del centro. [ Citazione necessaria ] Secondo l’Istituto Albanese di Statistica, popolazione dell’Albania è 2.893.005 a partire dal 1 ° gennaio 2015. [ 1 ]

Problemi di etnia sono un argomento delicato e oggetto di dibattito. “Anche se le statistiche ufficiali hanno suggerito che l’Albania è uno dei paesi più omogenei della regione (con oltre il 97 per cento maggioranza albanese) gruppi di minoranza (come i greci, macedoni, montenegrini, rom e valacchi / Aromanians) hanno spesso messo in discussione il funzionario i dati, sostenendo una quota maggiore nella popolazione del paese “. [ 143 ] l’ultimo censimento che conteneva dati etnografici (prima del 2011 uno) è stato condotto nel 1989 [ 144 ]

scolari albanesi

L’Albania riconosce tre minoranze nazionali, greci , macedoni e montenegrini , e due minoranze culturali, Aromanians e popolo rom . [ 145 ]Altre minoranze albanesi sono bulgari , Gorani , serbi , egiziani balcanici , bosniaci e gli ebrei . Per quanto riguarda i Greci, “è difficile sapere come molti greci ci sono in Albania. Il governo greco, è in genere affermato, dice che ci sono circa 300.000 etnia greca in Albania, ma la maggior parte delle stime occidentali sono circa 200.000 marchio (anche se EEN puts il numero ad una probabile 100.000) “.[ 146 ] [ 147 ] [ 148 ] [ 149 ] [ 150 ] il governo albanese mette il numero a soli 24.243″. [ 151 ] la CIA World Factbook stima della minoranza greca al 0,9% [ 152 ] della popolazione totale e il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti usa 1.17% per i greci e il 0,23% per le altre minoranze. [ 153 ]Tuttavia, queste ultime domande la validità dei dati relativi alla minoranza greca, a causa del fatto che le misurazioni sono state colpite dal boicottaggio. [ 154 ]

Secondo il censimento del 2011, la popolazione dell’Albania ha dichiarato quanto segue appartenenza etnica: gli albanesi 2.312.356 (82,6% del totale), i greci 24.243 (0,9%), i macedoni 5.512 (0,2%), montenegrini 366 (0,01%), Aromanians 8.266 (0,30 %), Romani8.301 (0,3%), dei Balcani egiziani 3.368 (0,1%), altre etnie 2.644 (0,1%), non dichiarata etnia 390.938 (14,0%), e non rilevanti 44.144 (1,6%). [ 2 ]

Macedone e alcuni gruppi minoritari greci hanno fortemente criticato l’articolo 20 della legge sul censimento, in base alla quale verrà imposto una multa di $ 1.000 a chiunque voglia dichiarare un gruppo etnico diverso da quanto indicato sul suo certificato di nascita. Questo è affermato di essere un tentativo di intimidire le minoranze a dichiarare etnia albanese, secondo loro il governo albanese ha dichiarato che sarà galera chi non partecipare al censimento o rifiutare di dichiarare la propria appartenenza etnica. [ 155 ] Genc Pollo, il ministro in carica ha dichiarato che: “.. I cittadini albanesi saranno in grado di esprimere liberamente la loro appartenenza e la madre lingua etnica e religiosa Tuttavia, essi non sono costretti a rispondere a queste domande sensibili” [ 156 ] le modifiche criticate non comprendono incarcerazione o forzata dichiarazione di etnia o religione; solo una multa è previsto che può essere rovesciato da tribunale. [ 157 ] [ 158 ]

Rappresentanti greci far parte del parlamento albanese e il governo ha invitato i greci albanesi per registrare, come l’unico modo per migliorare il loro stato. [ 143 ] D’altra parte, i nazionalisti, varie organizzazioni intellettuali e partiti politici in Albania hanno espresso la loro preoccupazione che il censimento potrebbe artificialmente aumentare il numero di minoranza greca, che potrebbe essere poi sfruttato da Grecia a minacciare l’integrità territoriale dell’Albania. [ 143 ] [ 143 ] [ 159 ] [ 159 ] [ 160 ] [ 161 ] [ 162 ] [ 163 ] [ 164 ]

Lingua [ modifica ]

Articolo principale: Lingue di Albania

Mappa che mostra i vari dialetti di albanesi in Albania e tutti gli stati circostanti

Albanese è la lingua ufficiale dell’Albania. Il suo standard parlato e forma scritta è rivisto e fusa dalle due dialetti principali,Gheg e Tosk , anche se è in particolare basato più sul dialetto Tosk. Shkumbin fiume è la linea di demarcazione di massima fra i due dialetti. Anche un dialetto del greco che conserva le caratteristiche ormai perse in serie greco moderno è parlato nelle zone abitate dalla minoranza greca . Altre lingue parlate da minoranze etniche in Albania sono Vlach , serba ,macedone , bosniaca , bulgaro , Gorani , e Roma . [ 165 ] macedone è ufficiale nella Pustec Comune in Oriente Albania.

Gli albanesi sono considerati una nazione poliglotta e persone. A causa di immigrazione e colonialismo passato, gli albanesi in genere parlano più di 2 lingue. Inglese, italiano e greco sono di gran lunga le lingue più parlate stranieri, che stanno aumentando a causa di ritorno la migrazione, e le nuove comunità greche e italiane nel Paese. La Francofonia afferma 320.000 francofoni possono essere trovati in Albania. Altre lingue parlate sono serbo, rumeno, tedesco, turco e arumeno.Albanesi nel vicino Kosovo e Macedonia sono spesso fluente in albanese e serbo, turco, slavo macedone, e altri ex jugoslavi lingue.

Secondo il censimento 2011 della popolazione, 2.765.610 o 98,767% della popolazione ha dichiarato albanese come lingua madre ( “lingua madre è definita come la prima o la principale lingua parlata a casa durante l’infanzia”). [ 2 ]

La religione [ modifica ]

Articolo principale: La religione in Albania
censimento Albanese 2011
Islam
57%
Bektashi Islam
2%
Ortodossa Cristianesimo
7%
cristianesimo cattolico
10%
Altro Christian
0,2%
Altri
5,5%
non dichiarato
14%
Ateismo
2,5%

Secondo al 2011 censimento, 58.79% di Albania aderisce all’Islam ; il cristianesimo è praticato da 17,06% della popolazione, il che rende la seconda religione più diffusa nel paese; e il 24.29% del totale della popolazione è o irreligioso , appartiene ad altri gruppi religiosi, o sono ‘sommerso’. [ 166 ] La Chiesa albanese ortodossa rifiutato di riconoscere i risultati 2011 del censimento per quanto riguarda la fede, dicendo che il 24% del totale della popolazione è albanese I cristiani ortodossi e non solo 6,75%. [ 167 ] Prima della seconda guerra mondiale, il 70% della popolazione erano musulmani, il 20% ortodossi orientali, e il 10% cattolici. [ 7 ] Secondo un sondaggio del 2010, la religione oggi svolge un ruolo importante nella vita di solo il 39% degli albanesi e l’Albania è classificato tra i paesi meno religiosi nel mondo. [ 168 ] Uno studio 2012 del Pew Research center ha rilevato che il 65% degli albanesi musulmani sono musulmani non confessionali . [ 169 ]

Resurection della cattedrale di Cristo in Korçë

Gli albanesi appaiono prima nel record storico in bizantine fonti del tardo 11 ° secolo. A questo punto, erano già completamente cristianizzate. L’Islam in seguito è emerso come la religione di maggioranza nel corso dei secoli di ottomanoregola, anche se una significativa minoranza cristiana è rimasta. Dopo l’indipendenza (1912) dall’Impero Ottomano, gli albanesi repubblicani, monarchici e successivi regimi comunisti ha seguito una politica sistematica di separare la religione dalla funzioni ufficiali e vita culturale. L’Albania non ha mai avuto una religione ufficiale dello stato sia come una repubblica o come un regno. Nel 20 ° secolo, il clero di tutte le fedi è stato indebolito sotto la monarchia, e, infine, sradicati durante gli anni 1950 e 1960, nel quadro della politica dello stato di cancellare ogni religione organizzata dai territori albanesi.

Il regime comunista che ha preso il controllo dell’Albania dopo la seconda guerra mondiale, perseguitato e represso l’osservanza e le istituzioni religiose e del tutto la religione vietato al punto in cui l’Albania è stato ufficialmente dichiarato di essere il primo al mondoStato ateo . La libertà religiosa è tornato a Albania dal cambiamento del regime nel 1992. L’Albania si è unito l’ Organizzazione della conferenza islamica nel 1992, dopo la caduta del governo comunista, ma non sarà presente alla Conferenza 2014 a causa di una controversia relativa al fatto che il suo parlamento mai ratificato l’adesione del paese. [ 170 ] albanesi popolazioni musulmane (soprattutto laiche e del sunnita ramo) si trovano in tutto il paese, mentre albanesi ortodossi così come Bektashis sono concentrati nel sud e cattolici si trovano nel nord del paese. [ 171 ]

I leader delle quattro denominazioni principali dell’Albania a Parigi, Francia dopo gli attacchi Charlie Hebdo , 2015. Da sinistra a destra: sunnita, ortodossa, Bektashi, e cattolico

Et’hem bey moschea a Tirana

Cattedrale ortodossa di Tirana

Il primo ha registrato albanese protestante è stato detto Toptani, che ha viaggiato in Europa, e nel 1853 è tornato a Tirana e predicò il protestantesimo. Fu arrestato e imprigionato dalle autorità ottomane nel 1864. Mainline evangelici protestanti risalgono al lavoro di Congregazione e missionari metodisti in seguito e il lavoro della bibbia degli Esteri britannico e società nel 19 ° secolo. L’Alleanza Evangelica, che è conosciuto come VUSh, è stata fondata nel 1892. Oggi VUSh ha circa 160 congregazioni membri di diverse confessioni protestanti. VUSh organizza marce a Tirana tra cui uno contro faide nel 2010. Bibbie sono forniti dalla Società Biblica Interconfessionale dell’Albania. Il primo albanese pieno Bibbia da stampare è la traduzione Filipaj stampata nel 1990.

Chiesa cristiana avventista del settimo giorno , [ 172 ] [ 173 ] La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni , [ 174 ] e testimoni di Geova [ 175 ] hanno anche un numero di aderenti in Albania.

L’Albania è stato l’unico paese in Europa dove ebraica della popolazione ha registrato una crescita durante l’Olocausto . [ 176 ] Dopo l’emigrazione di massa per Israele, dopo la caduta del regime comunista, a soli 200 ebrei albanesi sono rimasti nel paese oggi. [ 177 ] [ 178 ]

Secondo le statistiche 2008 delle comunità religiose in Albania, ci sono 1119 chiese e 638 moschee nel paese. La missione cattolica romana ha dichiarato 694 chiese cattoliche. La comunità cristiana ortodossa, 425 chiese ortodosse. La comunità musulmana, 568 moschee e 70 tekke Bektashi. [ 179 ] [ 180 ]

Kisha Franceskane

Chiesa dei Francescani, Scutari

Grandi città [ modifica ]

Cultura [ modifica ]

Articolo principale: Cultura dell’Albania

Art [ modifica ]

La Resurrezione di Lazzaro “.Icona bizantina dipinta da Onufri (Onouphrios). 16 ° secolo. Museo di Arte Medievale a Korça.

l’arte albanese ha una storia lunga e movimentata. Albania, un paese dell’Europa sud-orientale, ha una cultura unica da quella degli altri paesi europei. L’Impero Ottomano governò l’Albania per quasi cinque secoli, che ha notevolmente influenzato opere d’arte e artistiche forme del paese. Dopo l’Albania di unirsi con l’Impero Ottomano nel 1478, ottomano ha influenzato forme d’arte, come mosaici e muralpaintings divenne prevalente, e nessun vero cambiamento artistico avvenuto fino albanese di liberazione nel 1912.

A seguito di mosaici e affreschi dell’antichità e del Medioevo, i primi dipinti erano icone tradizione ortodossa bizantina. Albanesi prime icone risalgono alla fine del XIII secolo e generalmente hanno stimato che il loro picco artistico raggiunto nel XVIII secolo. Tra i rappresentanti più importanti dell’arte iconografica albanesi erano Onufri e David Selenica. I musei di Berat, Korca e Tirana buone collezioni icone rimanenti. Entro la fine del periodo ottomano, il dipinto è stato limitato soprattutto per l’arte popolare e moschee decorate. [ 181 ]

Dipinti e sculture sono sorte nella prima metà del ventesimo secolo e ha raggiunto un picco modesta nel 1930 e 1940, quando le prime mostre d’arte organizzate a livello nazionale. [ 181 ] arte contemporanea albanese cattura la lotta degli albanesi di tutti i giorni, però nuovi artisti sono utilizzando diversi stili artistici per trasmettere questo messaggio. Artisti albanesi continuano a muoversi arte in avanti, mentre la loro arte rimane tipicamente albanese in content.Though tra artista albanese post-modernismo è stato abbastanza recentemente introdotto, c’è un certo numero di artisti ed opere di fama internazionale. Tra i più famosi albanese post-modernista sono considerati Anri Sala , Sislej Xhafa , e Helidon Gjergji .

Musica e folklore [ modifica ]

costumi albanesi contadini – illustrazione di Percy Anderson per Costume fantasioso, storica e teatrale 1906

Southern fustanella Albanese

Musica folk albanese si divide in tre gruppi stilistici, con altre importanti aree di musica intorno Scutari e Tirana ; i raggruppamenti principali sono i Ghegs del nord e del sud Labs e Tosks . Le tradizioni del nord e del sud si contrappongono dal tono “rugged ed eroico” del nord e la forma “rilassato” della musica strumentale south.Southern comprende la Kaba tranquillo, un ensemble guidato da un clarinetto o violino accanto a fisarmoniche e llautës. Kaba è uno stile improvvisata e malinconica con melodie che Kim Burton descrive come “sia fresco e antico”, “ornato con swoops, scivola e ringhia di una qualità quasi vocale”, esemplificando il “combinazione di passione con moderazione che è il segno distintivo di cultura albanese. ”

Questi stili disparati sono unificate da “l’intensità che sia esecutori e gli ascoltatori danno alla loro musica come mezzo di espressione patriottica e come veicolo che trasporta la narrazione della storia orale “, così come alcune caratteristiche come l’uso di ritmi come la 3 / 8, 5/8 e 10/8. [ 182 ] La prima compilation di musica popolare albanese è stata fatta da Pjetër Dungu nel 1940.

Canti popolari albanesi possono essere suddivisi in grandi gruppi, i poemi eroici del nord, e le dolcemente melodiche ninne nanne , canzoni d’amore, musica per matrimoni , canti di lavoro e altri tipi di canzone. La musica di vari festival e nei giorni festivi è anche una parte importante della canzone popolare albanese, in particolare quelli che celebrano San Lazzaro Day, che inaugura la primavera. Lullabies e vajtims sono molto importanti tipi di canzone popolare albanese, e sono generalmente eseguite da donne solista. [ 183 ]

Lingua albanese e la letteratura [ modifica ]

Estratto dal Meshari da Gjon Buzuku 1555

Ismail Kadare ad una lettura 2007

Albanese è stato dimostrato di essere un lingua indoeuropea nel 1854 dal tedesco filologo Franz Bopp . La lingua albanese comprende un proprio ramo della famiglia delle lingue indoeuropee.

La maggior parte degli studiosi sostengono che albanese deriva da illirica [ 184 ] , mentre altri [ 185 ]sostengono che derivi da DacoTracia . (Illirici e Daco-tracio, tuttavia, avrebbe potuto essere lingue strettamente correlati, vedi tracio-illirico .)

Meshari stabilire relazioni più lunghe, albanese è spesso paragonato a Balto-slavo, da una parte e germanica, dall’altro, entrambi i quali condividono un certo numero di isoglosse con Albanese.Inoltre, l’albanese ha subito un cambiamento di vocale, in cui ha sottolineato, lungo o è sceso auna , proprio come nel primo e di fronte al secondo. Allo stesso modo, l’albanese ha preso le vecchie relativi Jos e innovativo utilizzato esclusivamente per qualificarsi aggettivi, molto in termini Balto-slavo ha usato questa parola per fornire la fine definitiva di aggettivi.

La rinascita culturale è stato prima di tutto espresso attraverso lo sviluppo della lingua albanese nella zona di testi di chiesa e pubblicazioni, soprattutto della regione cattolica al Nord, ma anche della ortodossa nel Sud. Le riforme protestanti rinvigoriti speranze per lo sviluppo della lingua locale e la tradizione letteraria quando chierico Gjon Buzuku portato nella lingua albanese della liturgia cattolica , cercando di fare per la lingua albanese quello che Lutero ha fatto per il tedesco.

(Il Messale) da Gjon Buzuku , pubblicato nel 1555, è considerata la prima opera letteraria di Albanese scritta. Il livello raffinato della lingua e l’ortografia stabilizzata deve essere il risultato di una precedente tradizione di Albanese scritta, una tradizione che non è ben compreso.Tuttavia, ci sono alcune prove frammentato, pre-datazione Buzuku, il che indica che albanese è stato scritto almeno dal 14 ° secolo.

Panteista e Romanticist scrittore Naim Frasheri

La prima prova risale al 1332 dC, con un rapporto latina dal domenicano francese Guillelmus Adae,Arcivescovo di Antivari , che ha scritto che gli albanesi utilizzato lettere latine nei loro libri, anche se la loro lingua era molto diverso dal latino. Altri esempi significativi sono: una formula battesimo ( Unte paghesont premenit Atit et Birit et spertit Senit ) dal 1462, scritto in albanese all’interno di un testo latino dal vescovo diDurazzo , Pal Engjelli ; un glossario di parole albanesi del 1497 di Arnold von Harff, un tedesco che aveva viaggiato attraverso l’Albania, e un frammento della Bibbia dal 15 ° secolo, Vangelo di Matteo , anche in albanese, ma scritto in lettere greche.

Scritti albanesi da questi secoli non deve essere stato solo testi religiosi, ma anche cronache storiche. Essi sono menzionati dall’umanista Marin Barleti , che, nel suo libro Rrethimi i Shkodrës (l’assedio di Scutari)(1504), conferma che egli sfogliò tali cronache scritte nella lingua del popolo ( in vernacula lingua ), così come il suo famosa biografia di Skanderbeg Historia de vita et gestis Scanderbegi Epirotarum principis(storia di Skanderbeg) (1508) .La storia di Skanderbeg è ancora il fondamento degli studi Scanderbeg ed è considerato un tesoro culturale albanese, di vitale importanza per la formazione di Albanese auto-coscienza nazionale .

Durante il 16 ° al 17 ° secolo, il Catechismo E mbësuame krishterë (Christian Insegnamenti) (1592) da Leke Matrënga , Doktrina e krishterë (La dottrina cristiana) (1618) e Romano Rituale (1621) di Pjetër Budi , il primo scrittore di albanese originale in prosa e poesia, una scusa per George Castriot (1636) di Frang Bardhi , che ha anche pubblicato un dizionario e folklore creazioni, il trattato teologico-filosofica cuneus Prophetarum (The band dei Profeti) (1685) di Pjetër Bogdani , la personalità più universale di Albanese Medioevo , sono stati pubblicati in Albanese . Il più famoso scrittore albanese è probabilmenteIsmail Kadare .

Formazione [ modifica ]

Università di Tirana è stato istituito nel 1957

Articolo principale: Istruzione in Albania

Prima della costituzione delle Repubblica Popolare , tasso di analfabetismo di Albania era alto come 85%. Le scuole erano scarse tra la prima guerra mondiale e la seconda guerra mondiale . Quando la Repubblica Popolare è stata fondata nel 1945, il partito ha dato priorità a cancellare l’analfabetismo. Come parte di una vasta campagna sociale, chiunque di età compresa tra 12 e 40 anni che non sapeva leggere o scrivere tra è stato incaricato di frequentare le lezioni per imparare. Nel 1955, l’analfabetismo è stato praticamente eliminato tra popolazione adulta dell’Albania. [ 186 ]

Oggi il tasso di alfabetizzazione generale in Albania è 98,7%; il maschio tasso di alfabetizzazione è del 99,2% e tasso di alfabetizzazione femminile è del 98,3%. [ 7 ] Con grandi movimenti di popolazione nel 1990 per le aree urbane, l’offerta di istruzione ha subito trasformazioni pure. L’ Università di Tirana è la più antica università in Albania, essendo stata fondata nel mese di ottobre del 1957.

Sport [ modifica ]

Vista panoramica di Elbasan Arena

Lo sport è una parte molto importante della vita e della cultura del popolo albanese. Gli sport più popolari in Albania includono calcio , pallacanestro, pallavolo, tennis, nuoto, rugby , e la ginnastica. Calcio è lo sport più popolare in Albania, sia a livello partecipativo e spettatore. Lo sport è governata dalla Federcalcio albanese (Albanian : Federata Shqiptare e Futbollit , F.SH.F.), creato nel 1930, membro della FIFA e uno dei membri fondatori della UEFA . Altri sport giocato includono pallacanestro, pallavolo, tennis, nuoto, rugby , e la ginnastica.

Spettacolo [ modifica ]

Sede RTSH a Tirana

Articolo principale: Radio Televizioni Shqiptar

Radio Televizioni Shqiptarè l’emittente pubblica dell’Albania.

Radio Televizioni Shqiptar (RTSH) è il pubblico radio e TV Broadcaster dell’Albania, fondata dal re Zognel 1938. RTSH gestisce tre emittenti televisive analogiche come TVSH Televizioni Shqiptar , quattro stazioni digitali tematici come RTSH, e tre stazioni radio utilizzando il nome Radio Tirana . Inoltre, 4 stazioni radio regionali servono in quattro estremità dell’Albania. Il servizio internazionale trasmette programmi radiofonici in lingua albanese e altre sette lingue tramite onde medie (AM) e onde corte (SW).[ 187 ] Il servizio internazionale ha utilizzato il tema della canzone “Keputa një gjethe dafine” come sigla . Il servizio televisivo internazionale via satellite è stato lanciato dal 1993 e mira a albanesi comunità inKosovo , la Serbia, la Macedonia , il Montenegro e il nord la Grecia , più il Albanese diaspora nel resto d’Europa. RTSH ha un passato di essere fortemente influenzato dal partito di governo nel suo report, se quel partito sia a sinistra oa destra.

Secondo l’Autorità media albanesi, AMA, l’Albania ha circa 257 punti di media, tra cui 66 stazioni radio e 67 stazioni televisive, con tre nazionali, 62 più di 50 stazioni televisive via cavo locali e. Negli ultimi anni l’Albania ha organizzato diversi spettacoli come parte della serie in tutto il mondo come Ballando con le stelle , il Grande Fratello Albania , albanesi Got Talent , The Voice of Albania , e X Factor Albania .

Salute [ modifica ]

L’assistenza sanitaria è stata in un rapido declino dopo il crollo del socialismo nel paese, ma un processo di modernizzazione ha avuto luogo dal 2000. [ 188 ] Nel 2000, c’erano 51 ospedali nel paese, tra cui un ospedale militare e specialista strutture. [ 188 ] L’Albania ha sradicato con successo malattie come la malaria .

L’aspettativa di vita è stimato a 77.59 anni, classifica 51 ° in tutto il mondo, e superando un certo numero di paesi dell’Unione europea, come l’Ungheria e la Repubblica Ceca.[ 189 ] Le cause più comuni di morte sono le malattie circolatorie seguiti da malattie cancerose. Indagini demografiche e sanitarie completato un sondaggio nel mese di aprile del 2009, specificando varie statistiche sanitarie in Albania, tra cui la circoncisione maschile , l’aborto e altro ancora. [ 190 ]

Il miglioramento generale delle condizioni di salute del paese si riflette nel tasso di mortalità più basso, fino a una stima di 6,49 morti ogni 1.000 nel 2000, rispetto al 17,8 per 1.000 nel 1938. Nel 2000, l’aspettativa di vita media è stata stimata in 74 anni, rispetto a 38 anni, alla fine della seconda guerra mondiale. tasso di mortalità infantile in Albania, stimato a 20 per 1.000 nati vivi nel 2000, è diminuita nel corso degli anni da quando l’alto tasso di 151 per 1.000 nati vivi nel 1960. Non ci sono stati 69,802 nascite nel 1999 e il tasso di fertilità nel 1999 è stata del 2,5, mentre il tasso di mortalità materna è stata del 65 per 100.000 nati vivi nel 1993. Inoltre, nel 1997, l’Albania ha avuto alti tassi di vaccinazione per i bambini fino a un anno di età: la tubercolosi al 94%; difterite, pertosse, il tetano e il 99%; morbillo, 95%; e la poliomielite, il 99,5%. Nel 1996, l’incidenza della tubercolosi è stato 23 a 100.000 persone. Nel 1995 ci sono stati due casi di AIDS e sette casi nel 1996. Nel 2000 il numero di persone che vivono con l’HIV / AIDS è stato stimato a meno di 100. Le cause principali di morte sono le malattie cardiovascolari, i traumi, cancro e malattie respiratorie.

Cucina [ modifica ]

Vetrina tradizionale cibo nel parco nazionale di Valbona Valle nelle Alpi albanesi

Articolo principale: cucina albanese

La cucina di Albania – come nella maggior parte del Mediterraneo e dei Balcani nazioni – è fortemente influenzato dalla sua lunga storia. In tempi diversi, il territorio che è oggi l’Albania è stata rivendicata o occupata da Grecia, Serbia, Italia e turchi ottomani e ogni gruppo ha lasciato il segno sulla cucina albanese. Il pasto principale della albanesi è il pasto di mezzogiorno, che di solito è accompagnato da unainsalata di verdure fresche, come pomodori, cetrioli , verdi peperoni e olive con olio d’oliva , aceto e sale. Esso include anche un piatto principale di verdure e carne. Specialità di pesce sono comuni anche nelle città costiere di Durazzo , Saranda e Valona . In località alta quota, carne affumicata e conserve sottaceto sono comuni.

Vedi anche [ modifica ]

Note [ modifica ]

  1. ^ Vai fino a:un B Kosovo è oggetto di una disputa territoriale tra la Repubblica del Kosovo e la Repubblica di Serbia . La Repubblica del Kosovo ha dichiarato unilateralmente l’indipendenza il 17 febbraio 2008, ma la Serbia continua a rivendicare come parte del suo proprio territorio sovrano . I due governihanno iniziato a normalizzare le relazioni nel 2013, come parte del accordo di Bruxelles . Kosovo è stata riconosciuta come stato indipendente da 108 su 193 delle Nazioni Unite gli stati membri .

Riferimenti [ modifica ]

  1. ^ Vai fino a:un b c “popolazione dell’Albania 1 gennaio 2015” . Repubblica di Albania, Istituto di Statistica.
  2. ^ Vai fino a:un b c “censimento demografico e abitativo 2011” . INSTAT (Albanese Istituto di Statistica).
  3. ^ Vai fino a:un b c d “Relazione per i paesi e soggetti selezionati” . Imf.org. 14 Settembre 2006 . Estratto 7 mese di ottobre il 2014 .
  4. Saltate^ “coefficiente Gini sul reddito” . Banca Mondiale . UNDP. Archiviata dall’originale il 23 luglio 2010 . Estratto 3 luglio il 2015 .
  5. ^ Vai fino a:un b “Rapporto sullo sviluppo umano 2015” (PDF) . Nazioni unite. 2015 . Estratto14 dicembre 2015 .
  6. Saltate^ Fialuur i Voghel Sccyp e ltinisct (piccolo dizionario di albanese e latino), Anno 1895,Scutari
  7. ^ Vai fino a:un b c d e “The World Factbook: Albania” . Central Intelligence Agency . Estratto21 giugno 2013 .
  8. Saltate^ Zolo, D. Invocando l’umanità: Guerra, diritto e ordine globale , Continuum International Group Publishing, 27 agosto 2002, 224 pagine. p. 180 [1]
  9. Saltate^ “Censimento della popolazione e delle abitazioni in Albania” (PDF) . Istituto di statistica dell’Albania. 2011. Archiviato da quello originale (PDF) in data 12 gennaio 2012.
  10. Saltate^ Report: La povertà diminuisce In Albania dopo anni di crescita. Dow Jones Newswires, 201-938-5500 201-938-5500 201-938-5500. Nasdaq.com
  11. Saltare su^ Albania prevede di costruire tre centrali idroelettriche. Quotidiano del Popolo
  12. Saltate^ crescita del PIL forte riduce la povertà in Albania-studio. Reuters . Forbes.comarchiviato il 17 gennaio 2012 presso la Wayback Machine .
  13. Saltate^ “La Banca Mondiale” . Estratto 13 settembre il 2014 .
  14. Saltare^ “L’Albania si applica per l’adesione all’UE” . Notizie della BBC. 28 aprile 2009.Archiviato dall’originale il 30 aprile 2009 . Richiamato 29 mese di aprile 2009 .
  15. Saltate^ Madrugearu A, Gordon M. Le guerre della penisola balcanica . Rowman & Littlefield, 2007. p. 146.
  16. Saltate^ Richard Talbert , Barrington Atlas of the World greca e romana , ( ISBN 0-691-03169-X ), Mappa 49 e le note.
  17. Saltate^ Gli Illiri da JJ Wilkes, 1992 ISBN 978-0-631-19807-9 , pagina 279, “non possiamo essere certi che la Arbanon di Anna Comnena è la stessa Albanopolis della Albani, un luogo situato sul mappa di Tolomeo (3.12) “
  18. Saltate^ Robert Elsei. Il lessico albanese di Dion Von Kirkman. Prima data di riferimento per l’esistenza della lingua albanese , pp. 113-122.
  19. Saltate^ Pinocacozza.it (albanese) (Italiano)
  20. Saltate^ Casanova. “Radio-Arberesh.eu” . Estratto 13 settembre il 2014 .
  21. Saltare su^ Kristo Frasheri. Storia dell’Albania (Una breve panoramica) . Tirana 1964.
  22. Saltate^ Lloshi, Xhevat. “The Albanian Language” (PDF) . Programma di sviluppo delle Nazioni Unite . Estratto 9 novembre 2010 .
  23. ^ Vai fino a:un B La Preistoria dei Balcani; e il Medio Oriente e il mondo egeo, decimo al VIII secolo aC John Boardman p.189-90
  24. Saltate^ Gli Illiri (i popoli europei) di John Wilkes, 1996 ISBN 978-0-631-19807-9 , pagina 92, “descrizione di Appian dei territori illirici registra un confine meridionale con Chaonia e Thesprotia, dove antica Epiro iniziò a sud del fiume Aoous (Vjosë) ” anche mappa
  25. Saltate^ Cambridge University Press. La storia più antica di Cambridge . 2000. ISBN 0-521-23447-6 , pagina 261, “… fino alla foce del Aous”
  26. Saltate^ Gli Illiri (i popoli dell’Europa) di John Wilkes, 1996, pag 94
  27. Saltate^ Hammond, Nicholas Geoffrey Lempriere; Walbank, Frank William (1972/01/01). Una storia di Macedonia: 336-167 aC . Clarendon Press. ISBN  9.780.198,148159 millions .
  28. Saltate^ Jackson-Laufer, Guida Myrl (1999-01-01). Righelli donne nel corso dei secoli: una guida illustrata . ABC-CLIO. pp. 382-383. ISBN  9.781.576,070918 millions .
  29. Saltate^ La storia di Roma . D. Appleton & Company. 1846/01/01. p. 259.
  30. Saltate^ Wilkes, John (1996/01/09). Gli Illiri . Wiley. p. 189. ISBN  9.780.631,198079 millions .
  31. Saltate^ Berranger, Danièle (2007-01-01). Epiro, Illyrie, Macédoine: mélanges offerts au professeur Pierre Cabanes (in francese). Presse Univ Blaise Pascal. p. 127. ISBN 9.782.845,163515 millions .
  32. Saltate^ Bideleux, Robert; . Jeffries, Ian (24 gennaio 2007) Balcani: una storia post-comunista .Routledge. p. 25. ISBN  978-1-134-58328-7 . Da AD 548 in poi, le terre oggi conosciute come l’Albania ha cominciato ad essere invasa da nord dal sempre crescente …
  33. Saltate^ Raymond Zickel e Walter R. Iwaskiw, redattori. (1994). ” ” Le invasioni barbariche e il Medioevo, “Albania: A Country Study” . [2] . Estratto 9 mese di aprile 2008 . Link esterno in | lavoro = ( aiuto )
  34. Saltate^ Clements 1992, pag. 31 “In 1190, il potere di Bisanzio aveva così ritirato che l’arconte Progon riuscito a stabilire il primo Stato albanese del Medioevo, un principato”
  35. Saltate^ Pickard-Celiku 2008, p. 16
  36. Saltate^ Norris 1993, pag. 35
  37. Saltate^ Pipa-Repishti 1983, pp. 7-8
  38. Saltate^ Etleva, Lala (2008). Regnum Albaniae, la Curia papale, e le visioni occidentali di un Borderline nobiltà (PDF) . Cambridge University Press.
  39. Saltate^ Licursi, Emiddio Pietro (2011). “Empire of Nations: il consolidamento di albanesi e identità nazionale turca nel tardo Impero Ottomano, 1878-1913” . New York: Columbia University: 19. In 1415, dopo un interregno, caotico, il sultano Mehmet ho mandato i militari di erigere le prime guarnigioni ottomane in tutto il sud dell’Albania, che stabilisce l’autorità militare diretto nella regione … l giurisdizione su gran parte dell’Albania .. .
  40. Saltate^ “Albania :: Il declino di Bisanzio – Encyclopedia Britannica” . Enciclopedia Britannica .Estratto 13 settembre il 2014 .
  41. Saltate^ Comunismo, Salute e stile di vita: Il paradosso della mortalità transizione in Albania da Arjan Gjonca . Google Books.au. Al 31 luglio 2011. ISBN  978-1-59884-337-8 . Estratto11 mese di ottobre il 2014 .
  42. Saltate^ clayer, Nathalie. “L’Albania”. Encyclopaedia of Islam, TRE. A cura di: Gudrun Krämer, Denis Matringe, Rokovet, John Nawas, Everett Rowson. Brill linea, 2012. riferimento. 18 dicembre 2012 < http://referenceworks.brillonline.com/entries/encyclopaedia-of-islam-3/albania-COM_23054 >
  43. Saltate^ conflitti e conquista nel mondo islamico: una enciclopedia storica . Google Books.au.Al 31 luglio 2011. ISBN  978-1-59884-337-8 . Estratto 25 marzo 2013 .
  44. ^ Vai fino a:un b “. Arnawutluḳ” Encyclopaedia of Islam, seconda edizione. Brill linea, 2012. riferimento. 2 gennaio 2009. [3]
  45. Saltate^ HT Norris, l’Islam nei Balcani: Religione e società, tra l’Europa e il mondo arabo, pag.196.
  46. ^ Vai fino a:un b clayer, Nathalie. “L’Albania”. Encyclopaedia of Islam, TRE. A cura di: Gudrun Krämer, Denis Matringe, John Nawas, Everett Rowson. Brill linea, 2012. 2 apr 2012 <http://referenceworks.brillonline.com/entries/encyclopaedia-of-islam-3/albania-COM_23054 >
  47. Saltate^ clayer, Nathalie. “L’Albania”. Encyclopaedia of Islam, TRE. A cura di: Gudrun Krämer, Denis Matringe, John Nawas, Everett Rowson. Brill linea, 2012. riferimento. 17 APRILE 2012 < http://referenceworks.brillonline.com/entries/encyclopaedia-of-islam-3/albania-COM_23054 >
  48. Saltate^ Kopecek, Michal; Ersoy, Ahmed; Gorni, Maciej; Kechriotis, Vangelis; Manchev, Boyan;Trencsényi, Balazs; Turda, Marius (2006), Discorsi di identità collettiva in Centrale e Sud-Est Europa (1770-1945) 1 , Budapest, Ungheria: Central European University Press, pag. 348, ISBN  963-7326-52-9 , recuperati 18 ° gennaio 2011 , la posizione della Lega in principio si basava sulla solidarietà religiosa. E ‘stato anche chiamato Komiteti i Myslimanëve të Vërtetë (Il Comitato dei musulmani reali) … le decisioni vengono prese e sostenuto principalmente dai proprietari e le persone strettamente connesse con l’amministrazione ottomana e autorità religiose ..
  49. Saltate^ Elsie, Robert . “1878 Le risoluzioni della Lega di Prizren” . Archiviata da quello originale il 20 febbraio 2011 . Estratto 20 febbraio 2011 . Il 10 giugno 1878 … La Lega di Prizren, Alb. Lidhja e Prizrenit, … Il 13 giugno 1878 la Lega ha presentato una diciotto pagine memorandum di Benjamin Disraeli, il rappresentante britannico al Congresso di Berlino
  50. Saltate^ Kopeček, Michal; Ersoy, Ahmed; Gorni, Maciej; Kechriotis, Vangelis; Manchev, Boyan;Trencsényi, Balazs; Turda, Marius (2006), “Programma della Lega Albanese di Prizren”,Discorsi di identità collettiva in Centrale e Sud-Est Europa (1770-1945) 1 , Budapest, Ungheria: Central European University Press, pag. 347, ISBN  963-7326-52-9 , recuperati18 ° gennaio 2011 , non ci sono stati delegati di Scutari villayet e alcuni delegati bosniaci anche partecipato. Era presente anche mutasarrif (amministratore del Sangiaccato) di Prizren in qualità di rappresentante delle autorità centrali
  51. Saltate^ “Lega Albanese” . Enciclopedia Britannica . Estratto 5 ° gennaio 2012 .
  52. Saltate^ Qemali, Ismail. “Ismail Kemal Bey Vlora: Memorie” . Estratto 23 ° gennaio 2011 . … 15-28 Novembre 1912 …
  53. Saltate^ Qemali, Ismail. “Ismail Kemal Bey Vlora: Memorie” . Estratto 23 ° gennaio 2011 . … Sulla ripresa della seduta, sono stato eletto Presidente del governo provvisorio, con il mandato di formare un gabinetto …
  54. Saltate^ Giaro, Tomasz (2007). “Il sistema albanese giuridico e costituzionale tra le due guerre mondiali”. Modernisierung durch trasferimento zwischen den Weltkriegen . Francoforte sul Meno, Germania: Vittorio Klosterman GmbH. p. 185. ISBN  978-3-465-04017-0 .Estratto 24 ° gennaio 2011 . … Un governo provvisorio, composto da dieci membri e guidata da Valona, ​​è stata costituita il 4 dicembre.
  55. Saltate^ Giaro, Tomasz (2007). “Il sistema albanese giuridico e costituzionale tra le due guerre mondiali”. Modernisierung durch trasferimento zwischen den Weltkriegen . Francoforte sul Meno, Germania: Vittorio Klosterman GmbH. p. 185. ISBN  978-3-465-04017-0 .Estratto 24 ° gennaio 2011 . Da propri membri del Congresso ha eletto un Senato (Pleqësi), composto da 18 membri, che ha assunto il ruolo consultivo del governo.
  56. Saltate^ Zaharia, Perikli (24 marzo 2003). “Il post – 1989 corso costituzionale dell’Europa sud-est” . Atene: Centro per il diritto costituzionale europeo. Archiviata da quello originaleil 22 gennaio 2011 . Estratto 22 ° gennaio 2011 .
  57. Saltate^ Jelavich, Barbara (1999) [1983], “La fine del dominio ottomano in Europa”, storia dei Balcani: Novecento 2 , Cambridge, Regno Unito: The Press Syndicate dell’Università di Cambridge, pag. 101, ISBN  0-521-27459-1 , recuperati 21 ° gennaio 2011 , la Commissione internazionale … aveva sede a Valona
  58. Saltate^ Seton-Watson, RW; J. Dover Wilson, Alfred E. Zimmern, e Arthur Greenwood (10 gennaio 2004) [1915], “III Germany”, la guerra e la democrazia , London: Macmillan and Co. Ltd .; 1st Edition, il principe Guglielmo di Wied, il primo principe di Albania
  59. Saltate^ Elsie, Robert . “L’Albania sotto il principe Wied” . Archiviata da quello originale il 25 gennaio 2011 . Estratto 25 ° gennaio 2011 . Forze pro-ottomane … si sono opposti alla influenza occidentale crescente … Nel mese di novembre 1913, queste forze, …, avevano offerto il trono albanese vacante al generale Izzet Pasha … ministro della guerra, che era di origine albanese.
  60. Saltate^ Jelavich, Barbara (1999) [1983], storia dei Balcani: Novecento 2 , Cambridge, Regno Unito: The Press Syndicate dell’Università di Cambridge, pag. 103, ISBN  0-521-27459-1 , recuperati 25 ° gennaio 2011 , peasants..willing ascoltatori alla propaganda ottomano … attaccato il nuovo regime come uno strumento dei bey e potenze cristiane
  61. Saltate^ Bowden, William (2003). Epiro Vetus: l’archeologia di una provincia tardoantica .London: Duckworth. p. 28. ISBN  978-0-7156-3116-4 . La popolazione greca epirota dell’area rifiutato di essere incorporati nel nuovo stato albanese e nel febbraio 1914 ha dichiarato la Repubblica Autonoma dell’Epiro del Nord … nel 1921 l’Albania è stato riconosciuto come un indipendenti stato sovrano, con i suoi confini stabiliti sulla loro linee attuali.
  62. Saltate^ Ed, Gregory C. Ference, (1994). Cronologia della storia europea orientale 20 ° secolo. Detroit [ua]: Gale Research. p. 9. ISBN  978-0-8103-8879-6 . 28 febbraio George Zographos, un ex ministro degli esteri della Grecia, proclama a Gjirokaster l’istituzione della Repubblica Autonoma dell’Epiro del Nord, con Zographos come presidente. Si informa la Commissione internazionale che il suo governo è stato stabilito perché le grandi potenze non hanno fornito i greci nel sud dell’Albania eventuali garanzie per la protezione della vita, della proprietà e la libertà religiosa, e l’esistenza etnica.
  63. Saltate^ “Gli sforzi per risolvere amputata stato Albania” . albaniainbrief.com. Archiviata daquello originale il 28 gennaio 2011 . Estratto 28 ° gennaio 2011 . Migliaia di contadini musulmani, … sono stati sfruttati dai loro capi Haxhi Qamili, Arif Hiqmeti, Musa Qazimi e Mustafa Ndroqi, … a ribellarsi
  64. Saltate^ Vickers, Miranda (1999). Gli albanesi: una storia moderna . IBTauris. p. 81. ISBN  978-1-86064-541-9 . Ha raccolto intorno a sé un gruppo di sacerdoti musulmani scontenti … e si proclamò il salvatore dell’Albania e il campione dell’Islam.
  65. Saltate^ Elsie, Robert . “L’Albania sotto il principe Wied” . Archiviata da quello originale il 25 gennaio 2011 . Estratto 25 ° gennaio 2011 . … Per lo più volontari da Kosova sotto il loro capo Isa Boletini
  66. Saltate^ Elsie, Robert . “L’Albania sotto il principe Wied” . Archiviata da quello originale il 25 gennaio 2011 . Richiamato 25 ° gennaio 2011 . Panico scoppiato a Durazzo, e la famiglia reale si rifugiò su una nave italiana …
  67. Saltate^ Springer, Elisabeth; Leopold Kammerhofer (1993). Archiv und Forschung . Oldenbourg Wissenschaftsverlag. p. 346. ISBN  3-486-55989-3 .
  68. Saltate^ Vickers, Miranda (1999-01-01). Gli albanesi: una storia moderna . IBTauris. p. 118.ISBN  978-1-86064-541-9 .
  69. ^ Vai fino a:un b Vickers, Miranda (1999-01-01). Gli albanesi: una storia moderna . IBTauris. ISBN 978-1-86064-541-9 .
  70. Saltate^ Bogdani, Mirela; Loughlin, John (15 marzo 2007). L’Albania e l’Unione europea: tumultuoso cammino verso l’integrazione e l’adesione . IBTauris. p. 230. ISBN  978-1-84511-308-7 .
  71. Saltate^ “seconda guerra mondiale” . Countrystudies.us . US Library of Congress.  Questo articolo comprende il testo da questa fonte, che è nel pubblico dominio .
  72. Saltate^ Morrock, Richard (11 ottobre 2010). La psicologia di genocidio e violenta oppressione: A Study of Mass crudeltà dalla Germania nazista in Ruanda . McFarland. p. 55. ISBN 978-0-7864-5628-4 . Il nazionalista Balli Kombëtar, che aveva combattuto contro l’Italia, ha fatto un accordo con gli invasori tedeschi, e formato un governo “neutrale” a Tirana, che …
  73. Saltate^ Gli albanesi: una storia etnica, dalla preistoria ai giorni nostri – Edwin E. Jacques – Google Libri . Books.google.me. 28 Novembre 1912 . Estratto 15 febbraio il 2014 .
  74. Saltate^ vivere per raccontare: A True Story di persecuzione religiosa in Albania comunista – Zef Pllumi – Google Libri . Books.google.me. 28 Novembre, 1948 . Estratto 15 febbraio il 2014 .
  75. Saltate^ 40 anni di socialista albanese , Dhimiter Picani
  76. Saltate^ Dalakoglou, Dimitris. “La strada dal capitalismo al capitalismo” . Estratto 11 novembre2012 .
  77. Saltate^ Pano, Aristotel. “Panorama del Comitato economico-sociale per lo sviluppo del socialista Albania” . Estratto 11 mese di aprile 2012 .
  78. Saltate^ Library of Congress Paese Studi, Albania: campagna antireligiosa di Hoxha
  79. Saltate^ Kombësia dhe feja në Shqipëri, 1920-1944 / Roberto Marocco dela Roka; e përktheu nga origjinali Luan Omari.
  80. Saltate^ Jarvis, Christopher. 2000. ” Ascesa e caduta degli schemi piramidali albanesi .”Finanza e Sviluppo, Vol 37: 1
  81. Saltate^ Bezemer, Dirk. 2001. “post-socialista fragilità finanziaria: il caso dell’Albania.” Cambridge Journal of Economics. Vol 25: 1-25.
  82. Saltate^ Musaraj, Smoki. 2011. “Tales from Albarado: la materialità del Pyramid Schemes in post-socialista in Albania.” Antropologia culturale , Vol 26 (1): 84-110.
  83. Saltate^ Operation Libelle
  84. Saltate^ Operazione argento Wake
  85. Saltare su^ L’ emigrazione di massa degli albanesi era per lo più per l’Italia , la Grecia , la Svizzera ,la Germania e il Nord America.
  86. Saltare^ “Albania 1998 (rev. 2008)” . Costituiscono . Estratto 16 febbraio il 2015 .
  87. Saltare^ “Nato accoglie l’Albania e la Croazia” . BBC News . 1 ° aprile 2009. Archiviatodall’originale il 4 aprile 2009 . Richiamato 2 mese di aprile 2009 .
  88. Saltare^ “Albania svende il suo hardware militare” . BBC News . 17 Aprile 2002.
  89. Saltate^ “L’Albania per abolire la coscrizione entro il 2010” . SETimes.com. 21 agosto 2008 . Estratto 29 dicembre 2009 .
  90. Saltate^ “spese militari albanesi in% del PIL” . Banca Mondiale.
  91. Saltare su^ [4] Archiviati il 30 agosto 2011 presso la Wayback Machine .
  92. Saltate^ “Albania membership NATO” . NATO. Archiviata da quello originale in data 28 luglio 2011.
  93. Saltate^ Una breve storia dell’organizzazione amministrativa-territoriale in Albania
  94. Saltate^ http://www.top-channel.tv/lajme/artikull.php?id=292404
  95. Saltate^ http://www.shekulli.com.al/web/p.php?id=38109&kat=88
  96. Saltate^ “Sulla organizzazione e il funzionamento del governo locale, Repubblica di Albania 2000” . Archiviata da quello originale (PDF) al 20 settembre 2010 . Estratto27 mese di agosto 2010 .
  97. Saltate^ “Ndarja e re, mbeten 28 bashki, shkrihen komunat | Shekulli Online” . Shekulli.com.al.10 gennaio 2014 . Richiamato 15 febbraio il 2014 .
  98. Saltate^ “Reforma Territoriale – KRYESORE” . Reformaterritoriale.al . Estratto15 mese di agosto il 2014 .
  99. Saltate^ R. Eftimi. “Alcune considerazioni sulla MARE-ACQUA DOLCE RAPPORTO IN ALBANESE COSTIERA AREA” (PDF) . ITA Consult.
  100. Saltate^ “Tiparet e pergjithshme te Klimes” . Qendrim.forumotion.net. 20 dicembre 2009 . Estratto 5 maggio 2013 .
  101. Saltate^ ventunesimo secolo ghiacciai e clima nelle montagne Prokletije, Albania ufficiale Artico, Antartico, e Alpine Research Editore Istituto di ricerca artica ed alpina, Università del Colorado ISSN 1523-0430 (Stampa) 1938-4246 Emissione “(in linea) Volume 41, Numero 4 / novembre 2009 DOI 10,1657 / 1938-4246-41.4.455 Pagine 455-459 online Data: 30 nov 2009 “ . Instaar.metapress.com. 30 Novembre 2009 . Estratto 27 mese di agosto 2010 .
  102. Saltate^ “Conservazione del pericolo critico balcanica Lynx” (PDF) . Catsg.org . Estratto5 ° gennaio 2011 .
  103. ^ Vai fino a:un b http://www.cbd.int/doc/world/al/al-nbsap-01-p1-en.pdf
  104. ^ Vai fino a:un b Streissguth, Thomas (2010). L’Albania in immagini . XXI secolo Libri. ISBN  978-0-7613-4629-6 .
  105. Saltate^ “Il Balkan Lynx Conservazione Compendio” . Catsg.org . Estratto 29 dicembre 2009 .
  106. ^ Vai fino a:un b “Albania” . Diplomazia mondiale . Estratto 1 mese di agosto il 2014 .
  107. Saltate^ “passi dell’Albania di adesione all’UE” . Notizie della BBC. 11 dicembre 2009.
  108. Saltate^ “PIL pro capite in standard di potere d’acquisto nel 2012” (PDF) . Eurostat . Estratto14 dicembre 2013 .
  109. Saltate^ business: Albania, Cipro registrare una crescita economica SEtimes.com
  110. Saltate^ forte potenziale di crescita economica pone l’Albania e Panama cima alla lista degli investimenti a lungo termine, Propertywire.com
  111. Saltate^ Fondo monetario internazionale (FMI), il 9 ottobre 2010. L’Albania e il FMI
  112. Saltate^ “Albania, Croazia piano centrale nucleare” . Balkaninsight.com. Archiviata da quello originale il 28 marzo 2010 . Estratto 27 mese di agosto 2010 .
  113. ^ Vai fino a:un b Enel albanese Joint Venture presenta carbone in Albania Power Mix , Business Monitor in linea, 24 febbraio 2009 Archiviato 19 febbraio 2012 presso la Wayback Machine .
  114. Saltate^ “Bankers Petroleum Ltd. | Bankers Petroleum aggiornamento operativo per il secondo trimestre 2014” . Newswire.ca . Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  115. Saltate^ “CIA The World Factbook: produttori di petrolio” . Estratto 23 giugno 2013 .
  116. Saltate^ “INTERVISTA-Albania di mettere all’asta 13 blocchi per l’esplorazione di petrolio” .
  117. Saltate^ “Programma nazionale IPA 2011 per l’Albania Progetto Scheda 7: supporto all’agricoltura e sviluppo rurale” (PDF) . Http://ec.europa.eu/ . Link esterno in | sito = ( aiuto )
  118. Saltate^ “Albania Profilo Paese” . Estratto 13 settembre il 2014 .
  119. Saltate^ http://www.factfish.com/statistic-country/albania/sour+cherries,+production+quantity
  120. Saltate^ “primi 10 paesi della Lonely Planet per il 2011 – consigli di viaggio e articoli – Lonely Planet” . Archiviate dall’originale il 4 novembre, 2010 . Estratto 7 mese di agosto 2013.
  121. Saltate^ “52 luoghi da visitare nel 2014” . Il New York Times . 5 settembre 2014.
  122. Saltate^ “Costa | Visita Albania | Il sito ufficiale del Turismo Albanese” . Albania.al . Estratto15 mese di agosto il 2014 .
  123. Saltate^ “Chi Albania | Visita Albania | Il sito ufficiale del Turismo Albanese” . Albania.al .Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  124. Saltate^ “Turismo Albanese Mountain” . albanian-mountains.com . Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  125. Saltate^ “Theth & Valbone” . Lonely Planet . Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  126. Saltate^ “escursioni e trekking in Albania | Albania Informazioni Turistiche” . Albaniatourism.info. Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  127. Saltate^ “Fiumi e Laghi | Visita Albania | Il sito ufficiale del Turismo Albanese” . Albania.al .Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  128. Saltate^ “Kryefaqa” . Ata.org.al . Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  129. Saltate^ “Tour Operator Albania” . Sondor viaggio . Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  130. Saltate^ http://whc.unesco.org/en/tentativelists/state=al
  131. Saltate^ “Treguesit statistikorë të turizmit” . Mtkrs.gov.al . Estratto 15 febbraio il 2014 .
  132. Saltate^ “Turizmi ne Shqiperi: Reklama per Evropen Lindore” . Estratto 13 settembre il 2014 .
  133. Saltate^ “Indice Crime geografica (Europa) 2015” . Numbeo.com . Estratto 28 novembre il 2015.
  134. Saltate^ “Gendercide Watch:” “Killings e sangue Feuds” d’onore . Gendercide.org . Estratto25 marzo 2013 .
  135. Saltate^ ” ‘ Ti troveremo’: la vita di un ragazzo albanese rovinata dal sangue Feuds” . Spiegel Online (Spiegel Online GmbH). 6 giugno 2014 . Estratto 12 giugno il 2014 .
  136. Saltate^ “Ricerca per lo Sviluppo” . Estratto 13 settembre il 2014 .
  137. Saltate^ “Strategia della Scienza, Tecnologia e Innovazione 2009-2015” (PDF) . Estratto27 mese di agosto 2010 .
  138. Saltate^ Wynne, Alexandra. “L’Albania autostrada: fare la prima mossa” . Nce.co.uk . Estratto29 dicembre 2009 .
  139. ^ Vai fino a:un b c “storia dello scalo” . Tirana International Aeroporto sito . Estratto 15 ° gennaio2011 .
  140. Saltate^ Albania: persone, CIA World Factbook, 2012. Richiamato il 6 aprile 2012
  141. Saltate^ donne, uomini e shefit di in Albania 2006 , Instat, Tirana 2007 Archiviato 21 marzo 2012 presso la Wayback Machine .
  142. Saltate^ Albania: Looking Beyond Borders “. Migration Policy Institute.
  143. ^ Vai fino a:un b c d “La politica di numeri e dell’identità in Albania” . EUDO Osservatorio sulla cittadinanza.
  144. Saltate^ Kosta Barjarba. “Migrazione e Razza in Albania: sinergie e interdipendenze” (PDF) .Archiviata da quello originale (PDF) il 7 agosto del 2013.
  145. Saltate^ Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (11 maggio 2005). “Directory Mondiale delle minoranze e delle popolazioni indigene – Albania: Panoramica” .Unhcr.org . Estratto 5 maggio 2013 .
  146. Saltate^ RFE / RL Rapporto di ricerca: analisi settimanale del RFE / RL Research Institute .Radio Free Europe / Radio Liberty, Incorporated. 1993 . Estratto 22 dicembre 2012 .Funzionari albanesi hanno dichiarato che il prete stava promuovendo sentimenti irredentisti tra minoranza greca in Albania – stimato tra 60.000 e 300.000.
  147. Saltate^ Robert Bideleux; Ian Jeffries (15 novembre 2006). I Balcani: una storia post-comunista. Routledge. p. 49. ISBN  978-0-203-96911-3 . Estratto 6 settembre 2013 . Il governo albanese ha affermato che vi erano solo 60.000, sulla base del censimento 1989 di parte, mentre il governo greco ha affermato che ci sono stati verso l’alto di 300.000. La maggior parte delle stime occidentali erano intorno al marchio 200.000 …
  148. Saltate^ Sabrina P. Ramet (1998). Nihil obstat: religione, politica e cambiamento sociale in centro-orientale e Russia . Duke University Press. p. 222. ISBN  978-0-8223-2070-8 .Estratto 6 settembre 2013 . Quella tra 250.000 e 300.000 greci ortodossi risiedono in Albania
  149. Saltare su^ Ian Jeffries (2002). Europa orientale a cavallo del XXI secolo: Una guida per le economie in transizione . Routledge. p. 69. ISBN  978-0-415-23671-3 . Estratto 6 settembre 2013 .E ‘difficile sapere come molti greci etnici ci sono in Albania. Il governo greco, è in genere affermato, dice che ci sono circa 300.000 etnia greca in Albania, ma la maggior parte delle stime occidentali sono intorno al marchio 200.000.
  150. Saltate^ Europa Publications (24 giugno 2008). L’Europa World Year Book 2008 . Taylor & Francis. ISBN  978-1-85743-452-1 . Estratto 22 dicembre 2012 . … E la Grecia ha annullato formalmente pretese di Nord Epiro (sud dell’Albania), dove vi è una minoranza greca consistente. … A dura prova dalle preoccupazioni relative al trattamento dei greci etnici che risiedono in Albania (numerazione circa 300.000) …
  151. Saltate^ “Censimento 2011 Dati: Popolazione residente per appartenenza etnica e culturale” .L’Istituto di Statistica della Repubblica di Albania . Estratto 5 mese di aprile il 2014 .
  152. Saltate^ “Albania” . Estratto 13 settembre il 2014 .
  153. Saltate^ “Albania” . Dipartimento di Stato USA . Estratto 13 settembre il 2014 .
  154. Saltate^ “Rapporto sulla libertà religiosa internazionale per il 2014: l’Albania” (PDF) .Http://www.state.gov/ . Stati Uniti, Dipartimento di Stato. p. 5 . Estratto20 mese di ottobre il 2015 . Gruppi di minoranza di etnia greca avevano incoraggiato i loro membri a boicottare il censimento, che colpisce le misurazioni della minoranza etnica greca e l’appartenenza alla Chiesa greco-ortodossa. Link esterno in | sito = ( aiuto )
  155. Saltate^ “Macedoni e Greci uniscono le forze contro albanesi censimento” . balkanchronicle .Estratto 24 settembre 2011 .
  156. Saltare^ “Albania passa legge sul censimento” . MINA .
  157. Saltate^ “Censimento Legislazione” .
  158. Saltate^ “ÿþMicrosoft Word – Legge Nr 10442 data 07.07.2011.doc” (PDF) . Estratto 25 marzo2013 .
  159. ^ Vai fino a:un b Maria Karathanos, Costantino Callaghan. “Le tensioni etniche in Albania” .Athensnews . Estratto 7 ° gennaio 2013 . … In linea con il sentimento nazionalista albanese relativo al fatto che il censimento rappresenta una minaccia per l’integrità territoriale albanese
  160. Saltare^ Likmeta, Besar. “L’Albania nazionalista capo si dimette dalla Top giustizia Job” .Balkannsight . Estratto 7 ° gennaio 2013 .
  161. Saltare^ “Censimento agita melting pot dei Balcani” . 20 ottobre 2011 … critici nazionalisti sono in armi a sforzi per fornire un quadro preciso di ripartizione etnica albanese, vedendo un complotto per indebolire lo stato … Il gruppo ha denunciato la sezione etnia del censimento nazionale, e Spahiu avverte i risultati potrebbero sconvolgere “buon modello” albanese di tolleranza etnica e religiosa …
  162. Saltate^ “Alcuni albanesi pensare di cambiare nazionalità a scopo di lucro” . SETimes .
  163. Saltate^ “tribunali in Albania funzione di sospensione cambiare nazionalità greca” . SETimes .
  164. Saltare^ “Console Dichiarazione greco Angers deputati albanesi” . BalkanInsight .
  165. Saltate^ “Lingue di Albania” . Archiviata da quello originale il 23 gennaio 2009 . Estrattoil 31 mese di ottobre 2010 .
  166. Saltate^ “Presentazione dei principali risultati del censimento della popolazione e delle abitazioni 2011” (PDF) . Estratto 15 mese di agosto il 2014 .
  167. Saltate^ http://www.shqiptarja.com/home/1/kisha-ortodokse-censusi-fshehu-17-te-besimtareve-137234.html
  168. Saltate^ “Gallup globale Reports” . Gallup.com . Estratto 25 marzo 2013 .
  169. Saltate^ “Capitolo 1: religiosi Affiliazione”. I musulmani del mondo: l’unità e la diversità. Del Pew Research Center Religione & Project vita pubblica. 9 agosto 2012
  170. Saltate^ Mejdini, Fatjona (17 febbraio 2014). “Shqipëria refuzon Organizatën Islamike, jo pjesë e aktivitetit në Teheran” (in albanese). Shqip . Estratto 10 maggio il 2014 .
  171. Saltate^ “Albania: libertà religiosa internazionale Report 2007” . State.gov. 14 settembre 2007.Archiviato dall’originale il 28 agosto 2010 . Estratto 27 mese di agosto 2010 .
  172. Saltate^ “Albania” . TED avventista . Estratto 25 marzo 2013 .
  173. Saltate^ “Famous visite di celebrità britannica ADRA Albania” .
  174. Saltate^ “LDS Newsroom-Country Profile-Albania” . La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Archiviata da quello originale , il 25 agosto 2010.
  175. Saltate^ 2015 Annuario dei testimoni di Geova . Watch Tower Society. p. 178.
  176. Saltate^ ^ Samer, Haroey (1997), “Rescue in Albania: Cento per cento degli ebrei in Albania salvato dalla Shoah”, Gli ebrei di Albania, California: Brunswick Press, archiviati dalla originale su 2008-05-10, recuperato 21 ottobre 2012
  177. Saltate^ “1 ° rabbino capo inaugurato in Albania – Israele Scena ebraica, Ynetnews” .Ynetnews.com . Estratto 15 febbraio il 2014 .
  178. Saltate^ [By: Ariel Scheib]. “L’Albania virtuale ebraica” . Jewish Virtual Library . Estratto15 febbraio il 2014 .
  179. Saltate^ “Korrieri on-line – Shqip” . 2005-05-23. Archiviata da quello originale 23 maggio 2005. Estratto 2015/11/17 .
  180. Saltate^ “ne Shqiperi P. ka 1119 kisha dhe 638 xhami” . Ateistët . Estratto 2015/11/17 .
  181. ^ Vai fino a:un b “Robert Elsie: Arti Shqiptar” . Www.albanianart.net . Estratto 2015/11/22 .
  182. Saltate^ Arbatsky, Yuri, citata Koco con la nota in calce tradotto e pubblicato da Filip Fishta a Shkolla Kombetare (La Scuola Nazionale, No.1, Maggio 1939), 19, e citato dalla sua prefazione al Pjetër Dungu s ‘Lyra Shqiptare ( vedi nota 2).
  183. Saltare^ “Musica Albanese” . Eno Koco presso l’Università di Leeds . Archiviati dall’originale il 28 agosto 2005 . Estratto 28 mese di agosto 2005 .
  184. Saltate^ Encyclopedia of Indo-European Culture da JP Mallory, Douglas D. Adams Edizione: Illustrated Pubblicato da Taylor & Francis, 1997 ISBN 978-1-884964-98-5 , ISBN 978-1-884964-98-5 ( ” Anche se ci sono alcuni elementi lessicali che sembrano essere condiviso tra rumeno (e per estensione Daci) e albanese, di gran lunga i collegamenti più forti possono essere sostenuto tra albanesi e illirico. “ pagina 11) Concise Encyclopedia of Languages ​​of the World by Keith Brown, Sarah Ogilvie collaboratore di Keith Brown, Sarah Ogilvie Edizione: Illustrated Pubblicato da Elsevier, 2008 ISBN 978-0-08-087774-7 , ISBN 978-0-08-087774-7 ( “albanese costituisce un unico ramo della famiglia indoeuropea delle lingue. si è spesso ritenuto essere correlato a illirica, una lingua poveramente attestata parlato nei Balcani occidentali in epoca classica “ a pagina 22)
  185. Saltate^ “La lingua tracia” . La Lista linguista. Archiviati dall’originale il 3 febbraio 2008 . Estratto 27 ° gennaio 2008 . Un antico linguaggio dei Balcani meridionali, appartenente al gruppo Satem di indo-europea. Questo linguaggio è il più probabile antenato del moderno albanese (che è anche un linguaggio Satem), anche se l’evidenza è scarsa. 1 ° millennio aC – 500 dC. [ Link morto ]
  186. Saltate^ Zickel, Iwaskiw 1994
  187. Saltate^ “Broadcasting Schedule di Radio Tirana a partire dal 2007 – RadioTirana.org” .Picasaweb.google.es. 25 Ottobre, 2008 . Estratto 5 maggio 2013 .
  188. ^ Vai fino a:un b “Albania-prel.pmd” (PDF) . Archiviati (PDF) dall’originale il 27 dicembre 2009Estratto. 29 dicembre 2009 .
  189. Saltate^ “CIA – The World Factbook” . Estratto 13 settembre il 2014 .
  190. Saltate^ “sondaggi Albania DHS” . Estratto 13 settembre il 2014 .

Ulteriori letture [ modifica ]

  • Storia del Partito del Lavoro d’Albania . Tirana: Istituto di studi marxisti-leninisti, 1971. 691 p.
  • Abrahams, Fred (2015). L’Albania moderna: dalla dittatura alla democrazia in Europa . NYU Press. p. 384. ISBN  978-0-8147-0511-7 .

Collegamenti esterni [ modifica ]

Coordinate : 41 ° N 20 ° E

Menu di navigazione

Le lingue

Advertisements

Lini një Përgjigje

Plotësoni më poshtë të dhënat tuaja ose klikoni mbi një nga ikonat për hyrje:

Stema e WordPress.com-it

Po komentoni duke përdorur llogarinë tuaj WordPress.com. Dilni / Ndryshoje )

Foto Twitter-i

Po komentoni duke përdorur llogarinë tuaj Twitter. Dilni / Ndryshoje )

Foto Facebook-u

Po komentoni duke përdorur llogarinë tuaj Facebook. Dilni / Ndryshoje )

Foto Google+

Po komentoni duke përdorur llogarinë tuaj Google+. Dilni / Ndryshoje )

Po lidhet me %s